Le corse condivise di Uber sono tornate con un nuovo nome: UberX Share

Uber sta riportando le corse condivise con un nuovo nome: UberX Share. Il rinnovato prodotto di carpooling è disponibile prima come pilota a Miami.

Uber ha sospeso la sua funzione di carpooling Uber Pool nel marzo 2020 in risposta alla pandemia di COVID-19, ma la società ha promesso all’inizio di questo mese che prevedeva di ripristinare le corse condivise. I prezzi di Uber sono aumentati molto di recente, quindi un’opzione di carpooling consente all’azienda di offrire costi più economici che potrebbero rendere l’utilizzo di Uber un’opzione di trasporto più popolare.

Su una corsa UberX Share, viaggerai solo con un’altra persona (oltre all’autista) durante il viaggio. Tutti in macchina devono indossare la mascherina, anche se sono tutti vaccinati. Le corse UberX Share avranno uno sconto del 5% e riceverai Uber Cash se un’altra persona viene prelevata durante il viaggio.

Non è chiaro quando UberX Share potrebbe espandersi e la società ha affermato martedì di non avere nulla in più da condividere sui futuri piani di implementazione in altre città.

Il rivale di Uber Lyft ha ripristinato le corse condivise a luglio dopo aver sospeso anche la funzione a marzo 2020. Simile a Uber, solo un altro pilota può partecipare e tutti deve indossare una maschera. Le giostre condivise di Lyft sono state lanciate a Chicago, Denver e Philadelphia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *