Samsung rilascia la One UI 4 con Android 12 per i telefoni Galaxy S21

Samsung sta rendendo disponibile l’aggiornamento software One UI 4 per Galaxy S21, S21 Plus e S21 Ultra a partire da oggi, ha annunciato la società. L’aggiornamento si basa su Android 12 di quest’anno, è stato rilasciato in versione beta pubblica a settembre e aggiunge nuove opzioni di temi, modifiche alla tastiera e impostazioni sulla privacy.

Le nuove funzionalità fornite con l’ultima versione del software Samsung dovrebbero sembrare familiari a chiunque sia al passo con gli aggiornamenti di Android 12. Il primo è una revisione in stile Material You, inclusa la possibilità di cambia lo schema dei colori del sistema operativo in base allo sfondo scelto e ci sono anche widget ridisegnati. Le nuove funzionalità incentrate sulla privacy includono una Dashboard per la privacy che tiene traccia della frequenza con cui le app richiedono informazioni sensibili dal telefono e ci sono anche nuovi indicatori che mostrano quando la fotocamera o il microfono del telefono sono in uso.

Il dashboard sulla privacy mostra la frequenza con cui le app richiedono informazioni sensibili.
Immagine: Samsung

Altre nuove funzionalità includono una tastiera ottimizzata che offre emoji e adesivi più animati.

Sebbene l’aggiornamento One UI 4 sia attualmente limitato alla serie S21 di Samsung, la società afferma che sarà disponibile “presto” su una gamma di altri suoi dispositivi, inclusi i vecchi dispositivi Galaxy S, Galaxy Note e Galaxy A, nonché i pieghevoli di Samsung e tablet.

Sebbene il suo comunicato stampa non fornisca un lasso di tempo ufficiale per il rilascio dell’aggiornamento su questi telefoni, a avviso che è apparso nell’app Samsung Members in Corea all’inizio di oggi dà un’idea migliore dei tempi. Secondo questo avviso, che è stato cancellato poco dopo essere stato pubblicato, le serie Z Flip 3, Z Fold 3, S20, Note 20, Z Fold 2 e Z Flip 5G potrebbero ricevere i loro aggiornamenti One UI 4 a dicembre. I dispositivi pieghevoli più vecchi, così come i dispositivi Note 10 e S10 sembrano seguire probabilmente a gennaio, mentre i tablet Samsung potrebbero iniziare a ricevere l’aggiornamento da febbraio, a partire da Tab S7 e S7 Plus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *