Champions League: Tyler Adams aiuta l’RB Lipsia in semifinale


Il tiro deviato del 21enne all’88’ è bastato per ristabilire il vantaggio del club tedesco dopo di John Felix il rigore aveva annullato il vantaggio di Dani Olmo.

L’RB Lipsia, nella sua forma attuale, è stata fondata appena 11 anni fa dopo che il fondatore miliardario della Red Bull ha rilevato la squadra tedesca di quinta divisione SSV Markranstadt e da allora la squadra ha scalato la scala del calcio.

Ora ha la possibilità di aggiungere un altro capitolo alla sua incredibile storia quando martedì affronterà il PSG in semifinale, dopo che il campione francese ha messo in scena una splendida rimonta in ritardo per sconfiggere l’Atalanta 2-1 mercoledì.

“Grandi emozioni per il club e la nostra squadra. Come allenatore devi guardare avanti”, ha detto a BT Sport il 33enne allenatore del Lipsia Julian Nagelsmann dopo la partita.

“Dobbiamo prepararci per la prossima partita. Non c’è molto tempo per festeggiare ma magari ci berremo una birra in albergo poi ci concentreremo sul PSG.

“Il club (RB Lipsia) si è sviluppato molto velocemente da allora. Abbiamo raggiunto la Bundesliga e ci siamo qualificati per la Champions League tre volte. Siamo ancora in Champions League. Il progresso è più veloce del solito”.

LEGGERE: Il Borussia Dortmund punta sui tacchi per fermare la firma di Sancho con il Manchester United
Tyler Adams esulta dopo aver segnato il gol della vittoria contro l'Atletico Madrid.

Storia fatta

L’Atletico Madrid potrebbe essere stato leggermente favorito per la partita contro il suo avversario tedesco, ma la squadra spagnola non è riuscita a impressionare.

Potrebbe aver giocato senza l’attaccante Angel Correa e il difensore Sime Vrsaljkowho, entrambi risultati positivi al coronavirus, ma che avevano abbastanza esperienza in campo per ottenere una prestazione migliore.

L’inserimento nel secondo tempo di Felix sembrava dare nuovo slancio all’Atletico, ma il rigore trasformato del 20enne alla fine non è servito a nulla.

Con la partita apparentemente destinata ai tempi supplementari, il tiro speculativo nel finale di Adams ha deviato una cattiva deviazione da Stefan Savic per terminare il pareggio in 90 minuti, mandando l’RB Lipsia alla sua prima semifinale di Champions League.

Adams, che ha 10 presenze con la nazionale statunitense, si è trasferito a Lipsia dai New York Red Bulls nel gennaio 2019. Diventa il primo americano a segnare nei quarti di finale di Champions League con quello che è stato il suo primo gol per il club.

“Ora si tratta di recuperare nel modo giusto, di rimetterci mentalmente a posto e di lavorare sul piano di gioco”, ha detto Adams a BT Sport dopo la partita.

“Siamo fiduciosi in noi stessi, l’hai visto oggi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *