Puoi vedere la nuova tecnologia di streaming AV1 di Netflix su TV selezionate e PS4 Pro

Netflix ora supporta il codec AV1 durante lo streaming su alcuni televisori, la società ha annunciato martedì. È disponibile solo su alcuni dispositivi per cominciare, anche se l’elenco include qualsiasi TV collegata a PS4 Pro, quindi se ne hai uno, puoi provare lo streaming di AV1 Netflix.

Netflix ha condiviso questa gamma di dispositivi supportati con Il Verge:

  • Seleziona Smart TV UHD Samsung 2020
  • Seleziona Smart TV QLED UHD Samsung 2020
  • Seleziona Smart TV Samsung 2020 8K QLED
  • Smart TV Samsung The Frame 2020
  • Smart TV Samsung The Serif 2020
  • Smart TV Samsung The Terrace 2020
  • Qualsiasi TV collegata a una PS4 Pro in streaming con l’app Netflix
  • Seleziona i dispositivi Amazon Fire TV con Fire OS 7 e versioni successive
  • Seleziona i dispositivi Android TV con sistema operativo Android 10 e versioni successive

Netflix ha notato nel suo blog che “stiamo lavorando con partner esterni per abilitare sempre più dispositivi per lo streaming AV1”, quindi si spera che presto sarà compatibile più hardware. E la società afferma anche che sta “esplorando” la possibilità di flussi AV1 con HDR.

AV1 può fare affidamento su processori moderni ad alta potenza per lo streaming di video di migliore qualità con una maggiore compressione rispetto ad altri codec video e nei test di Netflix, ha osservato che AV1 ha fornito video di qualità superiore allo stesso bitrate di altri formati e che i tester hanno visto meno cali evidenti in qualità video.

Ma questa mossa probabilmente non è del tutto motivata da migliori prestazioni di streaming; poiché AV1 è un codec open source, anche Netflix non dovrà pagare le royalty per usarlo. Il codec ha un ampio supporto del settore ed è gestito dall’Alliance for Open Media (AOMedia), che conta Apple, Amazon, Facebook (ora Meta), Google, Microsoft, Netflix, Samsung e altri come membri.

Netflix ha supportato per la prima volta i video AV1 nella sua app Android nel febbraio 2020. All’epoca, pubblicizzava uno streaming migliore con AV1, affermando di aver visto un miglioramento del 20% nella compressione rispetto al codec VP9. In un blog per quell’annuncio, Netflix ha affermato che il suo obiettivo era “distribuire AV1 su tutte le nostre piattaforme” e quando lo abbiamo chiesto mercoledì, Netflix ha rifiutato di condividere una cronologia di quando potremmo vedere AV1 Netflix in streaming su altri dispositivi.

Aggiornamento del 10 novembre, 21:12 ET: TV Samsung annotate nell’elenco dei dispositivi compatibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *