Nikola Jokic espulso dopo aver spinto Markieff Morris


Nikola Jokic dei Denver Nuggets, il giocatore NBA più prezioso in carica, è stato espulso da una partita contro i Miami Heat lunedì sera dopo aver spinto Markieff Morris a terra. Morris è stato anche espulso per aver precipitato l’incidente con un suo fallo duro.

I falli sono di quelli che spesso invitano alla squalifica dal campionato ma non è stato preso alcun provvedimento. A meno di due minuti dalla fine della vittoria per 113-96 dei Nuggets a Denver, Morris si è lanciato con decisione su Jokic mentre stava effettuando un passaggio.

Jokic ha risposto dando a Morris un avambraccio dietro, mandandolo a terra. L’incidente ha provocato la raccolta di una mischia di giocatori controversi e personale della squadra al campo centrale che alla fine si è sciolta senza incidenti gravi.

Morris rimase a terra per diversi minuti e fu portata fuori una barella, ma lasciò il pavimento con le sue forze. La squadra ha detto che ha avuto un infortunio al collo.

“Si sta muovendo negli spogliatoi in questo momento”, ha detto l’allenatore di calore Eric Spoelstra dopo la partita. “Faremo i test necessari e faremo ciò che dobbiamo fare per assicurarci che stia bene”.

Con entrambi i giocatori espulsi, Jimmy Butler degli Heat ha subito un fallo tecnico dopo aver gridato a Jokic sulla panchina di Denver.

“È un gioco stupido”, ha detto Jokic ai giornalisti dopo la partita. “Mi sento male. Non dovrei reagire in quel modo, ma devo proteggermi”.

Morris non era disponibile per un commento dopo la partita. “È stato un gioco molto pericoloso e sporco”, ha detto Spoelstra ai giornalisti a proposito dello spintone di Jokic. “Questo è assolutamente fuori luogo.”

Jokic ha segnato 25 punti, 15 rimbalzi e 10 assist nella partita per la sua prima tripla doppia della stagione. È tra i primi 20 in tutte e tre le categorie in questa stagione, così come nelle palle rubate, ed è uno dei primi candidati a ripetersi come MVP.

Jokic ha fatto la sua parte di giochi aggressivi e troppo aggressivi nella sua carriera. In gara 4 della semifinale di conference della scorsa stagione contro i Suns, ha schiaffeggiato Cameron Payne in faccia mentre cercava la palla. Fu espulso e i Nuggets persero contro i Suns, che completarono uno sweep di quattro game. Jokic ha subito 10 falli tecnici la scorsa stagione, classificandolo 11° in campionato.

I Nuggets sono migliorati a 6-4 lunedì sera. Gli Heat, con Butler che continua la sua rinascita di fine carriera a 25 punti a partita, sono 7-3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *