Netflix Games è ufficialmente arrivato su iOS

Netflix ha appena portato il suo nuovo servizio di gioco a tutti gli abbonati su Android, ma ora è ufficialmente arrivato su iOS. Il servizio offre agli utenti l’accesso a una selezione limitata di giochi per dispositivi mobili senza pubblicità o acquisti in-app.

Un tweet a partire dal Bloomberg il giornalista Mark Gurman conferma che i cinque giochi di lancio sono già disponibili come download individuali dall’App Store. Questi includono Cose più strane: 1984, Stranger Things 3 Il gioco, Cerchi da tiro, In bilico (Su), e Esplosione di carte. Il gioco appena annunciato Hextech Mayhem: una storia di League of Legends – che costerà $ 10 su Switch e PC – sarà gratuito per gli abbonati Netflix.

C’è stata qualche preoccupazione per il lancio di Netflix Games su iOS, in particolare a causa delle politiche dell’App Store di Apple che hanno ostacolato altre piattaforme e servizi di gioco. Il criterio in genere impedisce alle app di terze parti di fungere da vetrine per le app.

Secondo il tweet di @NetflixGeeked, domani scopriremo come Netflix adegua la sua app principale e se funge da hub di gioco all-in-one come fa su Android, dove gli utenti possono selezionare i giochi da scaricare dal Play Store.

Altre piattaforme di cloud gaming, come Microsoft xCloud, Nvidia Geforce Now e Google Stadia, e Facebook Gaming hanno faticato a trovare una base su iOS a causa delle esigenti restrizioni dell’App Store di Apple. Tutte queste piattaforme hanno tentato di eludere le politiche di Apple lanciandole come app web, ma questo ovviamente non fornisce la migliore esperienza di gioco.

Tuttavia, potrebbe esserci un precedente per la fortuna di Netflix. Nelle e-mail interne scoperte a maggio, Apple ha esaminato possibili concessioni relative ad app di terze parti che offrono acquisti in-app e diversi incentivi che potrebbero interessare Netflix. Secondo quanto riferito, voleva che Netflix continuasse a vendere abbonamenti all’interno della sua app in modo da poter guadagnare una parte dei soldi. Se Apple fosse disposta a trattare Netflix come un caso speciale allora, potrebbe fare lo stesso ora. Google avrebbe adottato lo stesso tipo di comportamento con Netflix, poiché gli avvocati hanno affermato che Google stava concedendo a Netflix una pausa dalla commissione standard del 30% che sottrae gli acquisti effettuati tramite Google Play Billing.

Sopra Bloomberg, Gurman osserva che i giocatori che avviano le app di Netflix Games individualmente senza un account vengono invitati a registrarsi a Netflix utilizzando il sistema in-app di Apple. Se qualcuno lo fa, Apple riceve una riduzione del 30% dei pagamenti per il primo anno, quindi il 15% di ogni pagamento successivo. Netflix non invia ancora nuovi clienti tramite il sistema di pagamento di Apple nella sua app principale, ma questa strana disposizione potrebbe essere stata sufficiente per ottenere i giochi Netflix su iOS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *