Peres Jepchirchir del Kenya vince la gara femminile


In un drammatico finale della gara femminile alla Maratona di New York di domenica, Peres Jepchirchir del Kenya si è allontanata negli ultimi metri per vincere, appena tre mesi dopo aver vinto l’oro nella maratona femminile alle Olimpiadi di Tokyo.

Jepchirchir ha chiuso in 2:22:39, con soli quattro secondi di vantaggio su Viola Cheptoo, anche lei del Kenya. (Cheptoo è la sorella minore del corridore Bernard Lagat.) Ababel Yeshaneh dell’Etiopia è arrivato terzo.

Molly Seidel, che ha vinto il bronzo alle Olimpiadi di agosto, è arrivata quarta come migliore americana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *