Il lancio di SpaceX Crew-3 è stato posticipato di nuovo, questa volta al 10 novembre

La missione SpaceX Crew-3 verso la Stazione Spaziale Internazionale è stata nuovamente posticipata, questa volta al 10 novembre alle 21:03 ET, La NASA ha detto domenica. Sebbene la NASA avesse originariamente pianificato di avere un cambio della guardia con gli astronauti di Crew-2 che salutavano la squadra di Crew-3 prima della partenza di Crew-2, l’agenzia spaziale ha deciso di riportare prima la Crew 2 sulla Terra, spingendo quella missione da domenica a Lunedì 8 novembre alle 14:05 ET, a causa di problemi meteorologici.

Mercoledì finora ha una probabilità dell’80% di condizioni meteorologiche favorevoli per il decollo, ha osservato SpaceX in un tweet di domenica. Se tutto va secondo i piani, il velivolo decollerà dal Kennedy Space Center in Florida e attraccherà con la ISS verso le 19:10 ET dell’11 novembre.

Dopo essere stato originariamente programmato per il lancio il 31 ottobre, il Crew-3 ha subito diversi ritardi, per problemi meteorologici e una volta per un “problema medico minore” con uno dei membri dell’equipaggio. . Quattro astronauti, Thomas Marshburn, Raja Chari e Kayla Barron della NASA e Matthias Maurer dell’Agenzia spaziale europea, viaggeranno a bordo della navicella spaziale Crew Dragon di SpaceX per iniziare un soggiorno di sei mesi in orbita sulla ISS.

Crew-3 è il terzo volo operativo con equipaggio per SpaceX come parte del Commercial Crew Program della NASA, che utilizza imbarcazioni private per portare gli astronauti della NASA da e verso la ISS. Se mai verrà lanciato, sarà la quinta volta che Space X invia persone in orbita a bordo della sua Crew Dragon; SpaceX ha lanciato due astronauti della NASA sulla ISS nel maggio 2020.

Sarà disponibile la copertura in live streaming della NASA del lancio su Youtube e sul sito dell’agenzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *