Apple affronta Tesla assumendo il suo ex direttore del software Autopilot

Apple non è stata così esplicita riguardo al suo progetto di auto elettrica, ma secondo Bloomberg, il produttore di iPhone sta assumendo l’ingegnere del software Autopilot di Tesla per lavorare sui suoi veicoli elettrici. Lo hanno detto fonti vicine alla questione Bloomberg che Apple ha raccolto Christopher “CJ” Moore per lavorare sul suo software di guida autonoma. Farà rapporto a Stuart Bowers, un altro espatriato di Tesla che in precedenza ha ricoperto la carica di vicepresidente dell’ingegneria.

Durante il suo periodo in Tesla, Moore ha suscitato polemiche per aver definito esagerate le affermazioni del CEO Elon Musk sulla “guida autonoma completa”. A gennaio, Musk ha dichiarato di essere “molto fiducioso che l’auto sarà in grado di guidare da sola con un’affidabilità superiore a quella umana quest’anno”. Il software di guida autonoma completo, attualmente in versione beta, non rende un veicolo Tesla completamente autonomo, poiché un guidatore deve mantenere il controllo del veicolo in ogni momento.

Moore ha sottolineato che Tesla è attualmente al livello 2, riferendosi al livello di autonomia del veicolo: il livello 2 significa che l’auto richiede ancora la supervisione del conducente, mentre il livello 5 indica la piena autonomia. Da allora Moore è stato chiamato come testimone al focoso incidente di Tesla ad aprile che ha causato la morte di due persone. I primi rapporti suggerivano che non c’era nessuno al posto di guida, ma il National Transportation Safety Board ha detto il mese scorso che la sua indagine ha mostrato il posto di guida era occupato in quell’incidente.

Il progetto di un’auto elettrica di Apple, nome in codice Project Titan, rimane avvolto nel segreto. Sappiamo, tuttavia, che Apple ha assunto esperti di veicoli elettrici da altre società, in particolare Tesla.

Dopo che Ford ha assunto il capo del progetto automobilistico di Apple, Doug Field, Apple lo ha sostituito con l’ex CTO di Adobe e dirigente di Apple Watch Kevin Lynch. Apple ha anche assunto Ulrich Kranz, il co-fondatore di Canoo che ha aiutato BMW nei suoi programmi i3 e i8. Apple ha precedentemente cacciato il designer Andrew Kim da Tesla, insieme ai sistemi di azionamento di Tesla l’esperto Michael Schwekutsch e il vicepresidente dell’ingegneria degli interni/esterni dell’auto Steve MacManus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *