Per Carli Lloyd, i tributi creativi abbondano mentre si avvicina alla pensione


DELRAN, NJ — Canti di “Car-li Loyd! Car-li Loyd! Car-li Loyd!” ha riempito il Delran Community Park il 14 ottobre, guidato principalmente dai bambini del Delran FC, una squadra di calcio giovanile del South Jersey che è stata la prima squadra di Carli Lloyd.

Sebbene alcuni dei tifosi esultanti non fossero nati quando Lloyd ha segnato la sua famosa tripletta ai Mondiali 2015 in Canada – tutti e tre i gol sono arrivati ​​entro 16 minuti – la magia di vederla, un’eroina della città, è sembrata esilarante per tutti al parco.

Mentre Lloyd, 39 anni, si avvicina alla fine della sua brillante carriera calcistica, che potrebbe arrivare già domenica in una partita di playoff della National Women’s Soccer League tra il suo Gotham FC e le Chicago Red Stars, lo sport e i suoi fan hanno trovato modi particolarmente personali per mandala via con gratitudine e rispetto.

Solo otto giorni prima del raduno di Delran, il Gotham FC ha ospitato il Washington Spirit in uno stadio di calcio a Chester, in Pennsylvania, invece che nella sua sede abituale, la Red Bull Arena nel North Jersey. Lo stadio di Chester non è un sito della NWSL, ma era il più vicino possibile a Delran per la squadra. E nella stagione dell’addio di Lloyd, giocare a un gioco tributo vicino alla sua città natale ha superato qualsiasi altra considerazione.

La Red Bull Arena sarebbe il luogo di un’altra partita tributo, il finale di stagione regolare domenica scorsa. Durante il riscaldamento in entrambe le partite, i compagni di squadra di Lloyd indossavano maglie con il suo nome e il suo numero 10.

Il 26 ottobre, Lloyd ha dato un discorso di addio in lacrime su un campo a St. Paul, Minnesota, dove ha giocato la sua ultima partita come membro della squadra nazionale femminile degli Stati Uniti.

“Sto firmando”, ha detto. “Non mi vedrai in campo, ma faresti meglio a credere che sarò in giro per aiutare questo gioco a crescere”.

Lloyd ha terminato con 316 presenze, che rappresentano ogni partita internazionale che ha giocato. Solo un’altra giocatrice al mondo ha guadagnato di più — Kristine Lilly degli Stati Uniti, che si è ritirata nel 2010 con 354. Lloyd ha segnato 134 gol nella competizione globale, classificandosi al terzo posto nella lista USWNT dietro Abby Wambach (184) e Mia Hamm ( 158), e colleziona anche 64 assist.

Lloyd ha partecipato a quattro Olimpiadi e quattro Mondiali, vincendo due volte in ogni torneo, e ha giocato per una manciata di squadre di club professionistiche, sia nella NWSL che nel defunto Women’s Professional Soccer.

Per l’ultima partita casalinga della stagione regolare di Lloyd, i fan hanno riempito la Red Bull Arena. All’altezza delle aspettative, ha colpito un colpo di testa nella parte posteriore della rete al 53 ‘e ha ricevuto un’ovazione fragorosa da parte dei tifosi e dei suoi compagni di squadra. Al suo colloquio post-partita, un’iscrizione sui suoi parastinchi era chiaramente visibile: “Better Every Day”, che è stato a lungo il suo motto personale.

Alla celebrazione di Delran, mentre i fuochi d’artificio si spegnevano e gli accordi finali di John Mellencamp “Piccola cittàsvanì, i giovani giocatori del Delran FC raccolsero assonnati i loro striscioni e manifesti e tornarono a casa incespicando una sera a scuola, esausti per il tifo ma sapendo che potevano vedere e vivere nella stessa città come uno dei più grandi di tutti i tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *