L’Australia rinvia il suo primo test match di cricket in Afghanistan | Notizie sul cricket


La decisione segue il divieto di fatto dei talebani alle donne afgane di giocare a cricket oa qualsiasi altro sport.

L’Australia ha posticipato il primo test match di cricket contro l’Afghanistan, nel timore che il gruppo talebano abbia vietato alle donne di praticare questo sport.

Venerdì le autorità del cricket hanno dichiarato di aver deciso che il test match maschile inaugurale, che si terrà nella città australiana di Hobart questo mese, non si svolgerà come previsto.

I giocatori di cricket australiani senior hanno indicato che vorrebbero vedere le partite cancellate se il divieto di fatto del cricket femminile rimanesse in vigore.

In una dichiarazione, Cricket Australia ha affermato di essere “impegnata a sostenere la crescita del gioco per donne e uomini in Afghanistan e in tutto il mondo”.

“Data l’attuale incertezza, (Cricket Australia) ha ritenuto necessario posticipare il test match a un momento successivo, quando la situazione sarà più chiara”.

Ha detto che non vedeva l’ora di “ospitare sia la squadra femminile che quella maschile dell’Afghanistan in un futuro non troppo lontano”.

La perdita dell’Afghan Test previsto per il 27 novembre crea un vuoto nell’accumulo di Ashes in Australia, che sarà riempito da una “opportunità di partita interna di tre giorni” tra la squadra allargata dal 1 dicembre a Brisbane.

“La squadra sarà selezionata e annunciata a metà novembre”, ha detto Cricket Australia, aggiungendo che l’Inghilterra giocherà anche una partita di riscaldamento di tre giorni contro gli England Lions.

La decisione ha fatto seguito a un rapporto dell’emittente australiana SBS che citava un rappresentante dei talebani secondo cui il cricket “non era necessario” per le donne.

Il ministro dello Sport australiano Richard Colbeck ha affermato che all’epoca la posizione dei talebani era “profondamente preoccupante”.

Il tuttofare afghano e capitano del T20I Mohammed Nabi ha affermato di sperare che i due paesi possano ancora lavorare insieme allo sviluppo del cricket afghano.

“È deludente che il test match non si svolga quest’anno, ma sono felice che la partita sia stata solo posticipata e non annullata”, ha detto Nabi.

Gli uomini dell’Afghanistan stanno attualmente giocando nella Coppa del Mondo T20, ma sono stati avvertiti che rischiano un divieto internazionale se il paese non riesce a schierare una squadra alla prossima Coppa del Mondo femminile in Nuova Zelanda.

I giocatori afgani dovrebbero poter giocare nella prossima stagione della Big Bash League in Australia.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *