La compagnia di bandiera australiana Qantas annuncia 500.000 prenotazioni | Industria automobilistica


La compagnia di bandiera australiana Qantas Airways ha dichiarato venerdì di aver preso quasi 500.000 prenotazioni nazionali nelle ultime due settimane quando gli stati iniziano ad aprire i loro confini, rispetto alle circa 20.000 in un periodo di due settimane ad agosto, quando gran parte del paese è stato bloccato.

“La domanda di viaggio e i livelli di fiducia sono alti”, ha detto l’amministratore delegato di Qantas Alan Joyce in un discorso alla riunione annuale della compagnia aerea.

“A livello nazionale, la rotta cruciale Melbourne-Sydney ha iniziato a crescere”, ha detto. “E la maggior parte degli stati ha delineato i propri piani per aprire i propri confini prima di Natale, uno dei periodi di viaggio più impegnativi dell’anno”.

La compagnia aerea ha affermato che fornirà un aggiornamento più dettagliato al mercato il mese prossimo.

FILE PHOTO: Una vista mostra un jumbo jet Qantas Boeing 747 partito dall'aeroporto di Sydney, a SydneyL’Australia ha iniziato ad allentare alcuni dei più severi controlli alle frontiere del mondo [FILE: Stephen Coates/Reuters]

Qantas ha ripreso i voli per Los Angeles e Londra lunedì mentre l’Australia ha riaperto i suoi confini a cittadini, residenti permanenti e parenti stretti dopo quasi 20 mesi di isolamento pandemico.

La riapertura del Paese ha segnato la fine di alcuni dei più severi controlli alle frontiere del mondo, che hanno separato i cittadini dai loro cari durante la pandemia. Qantas prevede di riprendere i voli verso una serie di altre destinazioni tra cui Fiji, Vancouver e Sud Africa a dicembre.

L’Australia consentirà ai turisti di visitare il paese a partire dal 21 novembre, quando agli arrivi completamente vaccinati da Singapore sarà consentito l’ingresso senza quarantena.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *