Google sta lavorando a un modo più intuitivo per trovare i file in Drive

Google si sta preparando a testare in versione beta i nuovi filtri di ricerca in Google Drive, che si spera renderanno più facile trovare il file esatto che stai cercando. Soprannominata “chip di ricerca”, la funzione aggiunge una linea di filtri nella parte superiore dell’interfaccia di Drive, consentendo di limitare la ricerca in base a elementi come il tipo di file, la data dell’ultima modifica o quali altri utenti sono associati a un file specifico.

Google Drive ha già alcune opzioni di filtro di ricerca, ma sono relativamente semplici e nascoste in un sottomenu nella barra di ricerca. Al contrario, i nuovi chip di ricerca sono presentati in primo piano e al centro e sembrano destinati a offrire una gamma più ampia di opzioni di filtro. Una funzionalità simile è stata introdotta in Gmail all’inizio dell’anno scorso.

Se desideri provare la nuova versione beta dei chip di ricerca di Drive, Google sta indirizzando gli utenti interessati verso questo modulo di iscrizione. I chip di ricerca saranno alla fine disponibili per tutti gli utenti di Google Workspace, inclusi i clienti G Suite Basic e Business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *