La tastiera per iPad Max Plus da 11 pollici di Brydge è ora disponibile

Dopo il lancio della tastiera Max Plus da 12,9 pollici per iPad all’inizio di quest’anno, Brydge sta ora rilasciando una versione da 11 pollici. La nuova tastiera più piccola ha tutte le stesse caratteristiche della sorella maggiore, incluso il nuovo sistema di montaggio magnetico di Brydge e la tecnologia Bluetooth Instant-On, ma è dimensionata per adattarsi a tutte le generazioni di iPad Pro da 11 pollici e alla quarta generazione del iPad Air da 10,5 pollici. È disponibile a partire da oggi, 3 novembre, sia dal negozio online di Brydge che da Amazon per $ 199,99.

Nonostante le sue dimensioni più ridotte, il passo del Max Plus da 11 pollici è esattamente lo stesso del modello da 12,9 pollici: è pensato per fornire un’esperienza simile a un MacBook con un iPad. Ciò include un layout di tastiera completo con una riga di funzioni, oltre a un ampio trackpad che supporta i gesti e la navigazione multitouch. Il telaio in alluminio può essere acquistato con una finitura grigio scuro o argento per abbinarsi al colore del tuo iPad e ha un aspetto molto simile a un MacBook quando l’iPad è installato al suo interno.

Il pannello posteriore dell’11 Max Plus è in plastica e ha delle linguette per estrarre facilmente l’iPad.

L’11 Max Plus si collega ai magneti integrati dell’iPad per tenerlo in posizione.

La grande novità con la linea Max Plus è il sistema di attacco magnetico, che evita i morsetti Brydge utilizzati nei vecchi design per una piastra posteriore completa che si collega ai magneti all’interno dell’iPad per tenerlo in posizione. Il vantaggio qui è che ti consente di rimuovere rapidamente l’iPad dalla tastiera e usarlo come palmare e altrettanto facilmente riposizionarlo in posizione quando desideri utilizzare di nuovo la tastiera.

Il Max Plus non utilizza lo Smart Connector dell’iPad, basandosi invece su una connessione Bluetooth con il tablet. Per superare i soliti ritardi che si verificano quando si utilizza una tastiera Bluetooth con un iPad, Brydge ha sviluppato la sua tecnologia Instant-On, che consente alla tastiera di rimanere connessa all’iPad fino a quattro ore, anche se non viene utilizzata, senza consumo dannoso della batteria sia sulla custodia che sull’iPad.

Ciò rende il risveglio dell’iPad simile a una tastiera collegata direttamente e mitiga uno dei principali problemi con il Bluetooth. Brydge rivendica fino a tre mesi di durata della batteria tra una ricarica e l’altra, ma ciò varia notevolmente in base a quanto si utilizza la retroilluminazione a tre livelli. In una settimana circa ho testato il prodotto, non ho dovuto ricaricarlo una volta.

Il CEO di Brydge Nick Smith mi dice che l’ispirazione dell’azienda per la sensazione della tastiera è stata il decantato MacBook Pro 2015. Di conseguenza, i tasti Max Plus hanno una corsa leggermente maggiore rispetto alla custodia Magic Keyboard di Apple o al Combo Touch di Logitech, i due principali concorrenti in questo spazio. Anche i copritasti stessi sono un po’ più piccoli e hanno un po’ più di spazio tra loro, ma non ho avuto problemi a prendere confidenza con il layout dopo pochi minuti di utilizzo.

L’11 Max Plus ha una tastiera completa con riga di funzioni e un ampio trackpad multitouch.

Brydge è anche molto orgoglioso delle dimensioni del trackpad che è stato in grado di includere con il Max Plus; il modello da 11 pollici ha un trackpad più grande della tastiera Apple o Logitech. Supporta i gesti multitouch e ha un buon tracciamento, anche se non così preciso come Apple ha nella Magic Keyboard. A causa delle dimensioni ridotte del deck da 11 pollici, ho avuto alcuni casi di rifiuto del palmo, che ha fatto sì che il mio cursore saltasse sullo schermo quando non mi aspettavo. Ma per il resto, l’esperienza del trackpad sul Max Plus è piuttosto piacevole.

L’utilizzo della tastiera Max Plus è un’esperienza diversa rispetto alla Magic Keyboard o al Combo Touch, in base alla progettazione. È un prodotto più massiccio e più pesante, che aggiunge quasi due chili di peso all’iPad stesso, ma è più stabile sulle ginocchia, come ci si aspetterebbe che sia un laptop. È anche più comodo scrivere per periodi più lunghi perché il deck offre più spazio per riposare le mani. E la riga di funzioni complete è un vantaggio rispetto alla Magic Keyboard, che richiede di alzarsi per utilizzare i pulsanti dell’iPad o toccare lo schermo ogni volta che si desidera regolare la luminosità o il volume.

Infine, poiché Max Plus utilizza una connessione Bluetooth, puoi rimuovere l’iPad dalla custodia e utilizzare ancora la tastiera e il trackpad con esso. Mi è piaciuto particolarmente mettere l’iPad in orientamento verticale quando si lavora su un documento lungo, cosa che non puoi fare con la Magic Keyboard o il Combo Touch.

Quando è chiuso, l’11 Max Pro è più grosso di altre tastiere, ma conserva l’estetica simile a un MacBook.

Inoltre, il Max Plus non è progettato per fornire molta protezione. A differenza del Combo Touch di Logitech, quando lo rimuovi dalla tastiera, tieni in mano un iPad nudo e non fornisce alcuna protezione degli angoli dalle cadute. Se stai cercando un design più protettivo che abbia tratti simili a Max Plus, Brydge offre la plastica Air Max Plus, che fornisce quattro piedi di protezione contro le cadute.

A $ 200, il Max Plus è inferiore a Apple di circa $ 100 e ha un prezzo simile al Combo Touch. Non è affatto un prodotto economico; ciò si riflette nell’abbondante quantità di alluminio utilizzato e nel lungo elenco di funzionalità. Ma se stai cercando un modo per ottenere di più dal tuo iPad Pro o iPad Air da 11 pollici e desideri un’esperienza più tradizionale di quella fornita dalla tastiera di Apple, qui c’è molto da apprezzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *