Il salto equestre è pronto per essere eliminato dal pentathlon moderno


L’interesse in diminuzione e la reputazione di essere obsoleti non potevano cambiare il pentathlon moderno. Un breve videoclip di un allenatore che prende a pugni un cavallo alle Olimpiadi di Tokyo potrebbe cambiarlo per sempre.

Dopo oltre un secolo in cui i suoi partecipanti gareggiano correndo, sparando, schermando, nuotando e cavalcando, il venerabile sport olimpico del moderno pentathlon è destinato a eliminare il salto equestre dall’evento, secondo numerosi resoconti dei media, condotto dal sito web Inside the Games. La decisione è arrivata dopo che due membri della squadra olimpica tedesca sono stati accusati di aver maltrattato un cavallo ai Giochi di Tokyo.

Un annuncio del cambiamento sarà fatto giovedì, ha detto la federazione internazionale. Diverse notizie hanno affermato che i concorrenti avrebbero continuato a partecipare all’evento, scambiando cavalli con biciclette, ma l’organizzazione ha tenuto a contestarlo.

“Non siamo in grado di confermare né smentire se l’equitazione sarà rimossa dal pentathlon moderno o meno”, ha detto mercoledì la federazione, l’International Modern Pentathlon Union. Ma si è mossa per confutare le notizie dei media su un possibile sostituto dell’equitazione, dicendo: “Non è vero dire che sarà sostituito dal ciclismo”.

Qualsiasi modifica probabilmente entrerebbe in vigore per i Giochi del 2028 a Los Angeles.

Un incidente che ha coinvolto il maltrattamento di un cavallo ai Giochi di Tokyo del 2020 ha messo sotto i riflettori lo sport. A differenza delle competizioni equestri standard alle Olimpiadi, i concorrenti del pentathlon moderno vengono assegnati casualmente ai cavalli per l’equitazione piuttosto che fornire i propri. A volte quei cavalli si comportano in modo impeccabile. Altre volte no.

A Tokyo, ciò ha portato ad accuse di abuso dopo che un pentatleta tedesco e contendente alla medaglia, Annika Schleu, è stato assegnato un cavallo testardo che si rifiutava del tutto di saltare. Il suo allenatore Kim Raisner è stato catturato in video prendere a pugni il cavallo mentre Schleu ha cercato di farlo continuare, e Schleu è stato accusato di averlo frustato eccessivamente. Schleu ha negato l’accusa, ma Raisner era mandato a casa dai Giochi.

Ma quell’incidente, e la morte di un cavallo ferito in un altro evento ai Giochi di Tokyo, ha portato gli attivisti per i diritti degli animali a chiedere al Comitato Olimpico Internazionale di rimuovere gli sport equestri del tutto dal programma olimpico.

Cambiare un quinto di uno sport come il pentathlon moderno, però, avrebbe un effetto significativo sugli atleti che si sono allenati nelle discipline tradizionali per anni.

“Se passasse al ciclismo, non sarei nello sport”, la medaglia d’oro maschile in carica, Joe Choong della Gran Bretagna, ha detto a Sportsmail. “Non mi starebbe affatto bene. Sono sicuro che molti atleti proverebbero lo stesso”.

Ma Greg Whyte, un altro olimpionico britannico, ha detto al Guardian: “Non credo che sia necessariamente una cosa negativa. Tutti gli sport si evolvono e nessuno sport è immune dal cambiamento nell’era moderna della TV”.

Si potrebbe dire che il pentathlon moderno non è né moderno, né un pentathlon. Sebbene sia entrato a far parte del programma olimpico nel 1912, è chiamato “moderno” per contrastarlo con l’antico pentathlon greco, che includeva lotta, corsa, giavellotto, disco e salto in lungo. Si diceva che le discipline attuali fossero state scelte per rappresentare le abilità richieste a un ufficiale di cavalleria militare.

Ci sono stati diversi sforzi per modernizzare il pentathlon moderno negli ultimi anni, poiché lo sport, generalmente vicino al fondo delle classifiche di popolarità olimpica, ha lottato per rimanere rilevante. In particolare, corsa e tiro sono stati combinati in un unico evento nel 2012, rendendo il pentathlon più simile a un quadrathlon.

Una volta un evento di cinque giorni, il pentathlon moderno è stato ridotto a un solo giorno nel 1996 e sono in corso piani per concludere l’intera competizione in 90 minuti a fuoco rapido ai Giochi estivi di Parigi nel 2024.

Questi cambiamenti sono in parte dovuti al fatto che i Giochi aggiungono sport con un fascino giovanile, alcuni eventi scricchiolanti come il pentathlon moderno potrebbero iniziare a sembrare irrilevanti. Il luogo delle Olimpiadi di questo sport è sembrato minacciato in diverse occasioni.

Un elemento caratteristico del pentathlon moderno è che viene fornito con una storia: immagina un soldato intrappolato dietro le linee nemiche. Potrebbe andare a cavallo, combattere con spada e pistola, correre e nuotare per mettersi in salvo. Il pentathlon simula questa piccola favola in un ambiente atletico.

Forse quella storia dovrà cambiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *