Roblox è tornato online dopo un’interruzione durata tre giorni

Dopo un’interruzione iniziata giovedì sera, Roblox sembrava essere tornato online domenica sera. La società ha dichiarato in un tweet verso le 16:00 ET di domenica che stava “riportando in modo incrementale le regioni online”.

I problemi sono iniziati il ​​28 ottobre intorno alle 19:00 ET, quando la piattaforma ha segnalato per la prima volta di avere problemi e ha affermato che era “lavorando sodo per riportare le cose alla normalità.” Alcuni hanno ipotizzato che l’interruzione sia stata causata da una promozione incrociata con Chipotle che è andata in onda circa mezz’ora prima dell’inizio dei problemi, ma il azienda ha detto l’interruzione era “non correlata ad alcuna esperienza specifica o partnership sulla piattaforma”.

Roblox ha confermato in una dichiarazione a Il Verge sabato scorso che l’interruzione non era il risultato di una “intrusione esterna” e che aveva identificato una “causa interna sottostante”.

Domenica, la società ha dichiarato in un tweet di aver identificato la causa principale del problema e una soluzione, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

È stata un’interruzione notevolmente lunga per la popolarissima piattaforma di creazione di giochi che conta oltre 40 milioni di utenti giornalieri. Ha fornito pochi aggiornamenti durante il processo, passando quasi 24 ore tra gli aggiornamenti della pagina di stato a un certo punto. Probabilmente è stato anche un lungo weekend per i genitori; più del 50 percento di Roblox i giocatori hanno meno di 13 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *