L’accordo di Snapchat con NBCUniversal porta l’audio di The Office, SNL, Shrek e altro ai tuoi scatti

Il nuovo accordo firmato da Snapchat con NBCUniversal porterà l’audio da L’ufficio, damigelle d’onore, Parchi e Divertimento, Sabato sera in diretta, e altro ancora alla piattaforma (tramite Il giornalista di Hollywood). Gli utenti possono aggiungere le clip audio ai loro scatti, proprio come TikTok, e quindi inviarle ai loro amici.

Chiunque riceva una clip con audio da un titolo NBC può scorrere verso l’alto per visualizzare ulteriori informazioni sul contenuto. Toccando il pulsante Riproduci questo suono, gli utenti mostreranno quali servizi di streaming possono utilizzare per guardare lo spettacolo o il film.

Ben Schwerin, vicepresidente senior dei contenuti e delle partnership di Snapchat, ha dichiarato in una dichiarazione a Il giornalista di Hollywood: “NBCUniversal ha un catalogo iconico e sappiamo che gli Snapchatter adoreranno aggiungere citazioni dai loro film e serie preferiti ai loro Snap per aiutare a esprimere perfettamente il momento.”

Nell’ottobre dello scorso anno, Snapchat ha firmato accordi con Warner Music Group, Universal Music Publishing Group, Warner Chappell Music e altri, consentendo agli utenti di aggiungere musica ai propri scatti. La piattaforma ha anche lanciato una funzionalità simile a TikTok chiamata Spotlight, che consente agli utenti di visualizzare un flusso verticale di brevi video. Oltre a pagare gli utenti per creare le clip Spotlight più popolari, Snapchat attira anche i creatori aggiungendo “sfide” che premiano gli utenti che applicano obiettivi selezionati, partecipano a determinate attività e utilizzano suoni specifici nei loro Spotlight.

La mossa di Snapchat per espandere le sue offerte audio è probabilmente in risposta alla crescente popolarità di TikTok: a partire dal 2021, TikTok ha 1 miliardo di utenti, rispetto alla base di utenti di Snapchat di appena 293 milioni.

(Divulgazione: Comcast, che possiede NBCUniversal, è anche un investitore in Vox Media, Il Vergesocietà madre.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *