I televisori LG ora possono disabilitare automaticamente il livellamento del movimento per Prime Video

I televisori 4K e 8K di LG 2020 e 2021 possono ora attivare automaticamente la modalità Filmmaker quando guardi contenuti dal servizio di streaming Prime Video di Amazon, LG ha annunciato. La modalità Filmmaker è stata lanciata nel 2019 come un modo conveniente per disattivare le funzioni di elaborazione delle immagini come l’attenuazione del movimento e la nitidezza delle immagini, che possono creare un orribile aspetto innaturale spesso definito “effetto soap opera”.

LG definisce la capacità di Prime Video di attivare automaticamente la modalità Filmmaker “in primo luogo nel settore”. Mantiene una promessa fatta dall’azienda quando ha introdotto per la prima volta l’impostazione sui suoi televisori di nuovo al CES 2020, quando ha detto che avrebbe offerto un’API alle app di streaming per abilitare automaticamente la modalità. Sebbene in precedenza fosse possibile attivare manualmente la modalità tramite il menu delle impostazioni di una TV, il passaggio automatico è utile se si passa spesso da un contenuto in cui l’elaborazione delle immagini può essere utile (come gli sport in diretta) e film o programmi TV più tradizionali.

Sebbene il processo di passaggio sia in gran parte automatico, il comunicato stampa di LG afferma che un pop-up offrirà agli spettatori la possibilità di confermare o rifiutare la modalità Filmmaker quando viene rilevato un contenuto compatibile.

Naturalmente, molti di questi problemi potrebbero essere evitati se i produttori di TV non insistessero nell’avere funzionalità come il livellamento del movimento attivate per impostazione predefinita in primo luogo. Ma il comunicato stampa di LG insiste sul fatto che queste funzionalità di post-elaborazione sono “ideali per la maggior parte delle forme di contenuto” come sport e programmi TV. Se non sei d’accordo, consulta la nostra guida su come disabilitare il livellamento del movimento sulla TV, così non dovrai più preoccupartene.

LG afferma che l’aggiornamento software che consentirà il passaggio automatico alla modalità Filmmaker di Prime Video verrà implementato sui televisori webOS 5 e webOS 6 compatibili “a partire da questa settimana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *