Apple ha perso 6 miliardi di dollari a causa della carenza di chip e dei ritardi di produzione nel quarto trimestre, afferma Tim Cook

Apple ha registrato oggi forti guadagni per i suoi quarto trimestre fiscale 2021, riportando i massimi storici per i suoi servizi e le divisioni Mac. La società afferma di aver registrato un fatturato di 83,4 miliardi di dollari, un aumento anno su anno del 29% e un utile per azione di 1,24 dollari. Quel numero di guadagni è stato inferiore alle aspettative di Wall Street di $ 84,85 miliardi.

CEO Tim Cook ha detto alla CNBC che i vincoli della catena di approvvigionamento hanno avuto un chiaro impatto sui risultati finanziari di questo trimestre. “Abbiamo avuto una performance molto forte nonostante i vincoli di fornitura più grandi del previsto, che stimiamo essere di circa $ 6 miliardi”, ha detto Cook, attribuendo i problemi di fornitura “alla carenza di chip a livello di settore di cui si è parlato molto e legata al COVID interruzioni della produzione nel sud-est asiatico”. Apple si aspetta una perdita ancora maggiore dai problemi della catena di approvvigionamento nel trimestre di dicembre, ha affermato durante la chiamata agli utili di giovedì.

L’azienda è fresca di lancio di numerosi nuovi prodotti, tra cui iPhone 13 e 13 Pro, un nuovo iPad mini, iPad di nona generazione, Apple Watch Series 7, AirPods di terza generazione e, più recentemente, l’attesissimo MacBook Pro alimentato da Apple silicio. Gli ultimi iPhone non sono stati rilasciati fino alla fine del trimestre, ma il business dell’iPhone nel suo complesso ha continuato a mostrare un forte slancio ed è aumentato del 47% rispetto a un anno fa. Anche l’iPad è cresciuto del 21 percento rispetto al trimestre dell’anno fa.

Come altre grandi aziende tecnologiche, e come ha chiarito Cook, Apple sta affrontando importanti sfide della catena di approvvigionamento: gli iPhone di fascia alta rimangono difficili da trovare in stock nei punti vendita Apple e i suoi MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici sono già gravemente arretrato. Se non vuoi affrontare lunghi ritardi di spedizione, l’opzione migliore è controllare regolarmente le scorte nei negozi Apple locali. Ma anche questa non è una strategia garantita, e la realtà è che acquistare gli ultimi gadget di Apple è più difficile che negli anni passati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *