Amazon spende “diversi miliardi” per evitare ritardi nelle spedizioni durante le festività

Amazon vuole evitare ritardi nelle spedizioni durante le festività tanto quanto te. La società ha dichiarato oggi che prevede di spendere “diversi miliardi di dollari” per evitare problemi durante le vacanze, che potrebbero estendersi dai problemi di consegna del prodotto alla conservazione degli articoli in magazzino. Il denaro verrà speso per aumentare la retribuzione dei lavoratori, aumentare i costi di spedizione e mitigare i problemi della catena di approvvigionamento.

“Sarà costoso per noi a breve termine, ma è la giusta priorità per i nostri clienti e partner”, ha dichiarato oggi il CEO di Amazon Andy Jassy in il rilascio degli utili del terzo trimestre dell’azienda.

La grande spesa è sia una promessa che un avvertimento. I guadagni di Amazon hanno deluso gli investitori con un calo significativo dei profitti trimestrali rispetto allo scorso anno. Ciò è dovuto in gran parte all’aumento della spesa su tutta la linea: la società ha speso $ 3,8 miliardi in più per l’adempimento, $ 3,3 miliardi in più sui costi tecnologici e $ 2,6 miliardi in più sul marketing, solo per citare alcune spese – che hanno intaccato i $ 110,8 miliardi di entrate del trimestre, che è aumentato del 15% rispetto allo scorso anno.

Jassy, ​​che è stato nominato amministratore delegato solo il 5 luglio, ha affermato che queste spese erano necessarie per fornire un buon servizio ai clienti. “Abbiamo sempre detto che di fronte alla scelta tra l’ottimizzazione per i profitti a breve termine rispetto a ciò che è meglio per i clienti a lungo termine, sceglieremo quest’ultima”, ha affermato. Jassy ha definito le spese “investimenti straordinari nelle nostre attività per soddisfare le esigenze dei clienti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *