Perché tutti questi host hanno davvero lasciato la vista?


Durante la puntata del 13 ottobre di La vista’serie speciale di podcast di s, Dietro il tavolo, il Fuller House alum ha parlato della sua esperienza come co-conduttrice nelle stagioni 19 e 20, trasmesse nel 2015 e nel 2016.

“Lo stress e l’ansia: in questo momento ho un buco nello stomaco”, ha ammesso Bure. “C’era solo un tipo di stress che io abbia mai provato nella mia vita, che proveniva da quello spettacolo. E io… [have] PTSD, tipo, lo sento. È stato così difficile e gestire lo stress emotivo è stato molto, molto difficile”.

Il pilastro di Hallmark Channel ha spiegato che sentiva “un’enorme pressione” per rappresentare i conservatori sulla più ampia scala della televisione nazionale, aggiungendo: “[I was] solo cercando di capire e avere una comprensione generale di argomenti di cui non volevo parlare o di cui non mi interessava.”

Quando Bure ha annunciato la sua partenza da La vista nel dicembre 2016, ha citato impegni precedenti, che includevano le riprese Fuller House per Netflix nello stesso periodo. E alla fine la star non ha rimpianti per il suo tempo al tavolo, dicendo che “è davvero cresciuta” durante quelle due stagioni. Bure ha osservato: “Mi sentivo come dopo essermi allontanato, se posso farlo, posso fare qualsiasi cosa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *