GameStop meme ancora più difficile con “Web3 Gaming” e annunci di lavoro NFT

Dopo un anno sulle montagne russe sul mercato azionario alimentato dal commercio al dettaglio di WallStreetBets, GameStop sta diventando pieno di meme e sta cercando di costruire una piattaforma “Web3”, secondo una raffica di annunci di lavoro pubblicati sul suo sito di carriera lunedì. Uno di quegli annunci, scoperto da CoinDesk, è un Elenco LinkedIn per un “Head of Web3 Gaming” in cui l’azienda afferma di essere alla ricerca di qualcuno che “acceleri il futuro del gioco e del commercio” basato su blockchain.

Se sei abbastanza fortunato da non aver mai sentito la frase “Web3”, è spesso usata per descrivere un Internet decentralizzato e basato su criptovalute. Ciò si collega agli altri annunci di lavoro, il che indica che GameStop sta sviluppando una sorta di piattaforma NFT, probabilmente basata su Ethereum. Mentre a volte gli annunci di lavoro sono solo annunci di lavoro, in questo caso, potrebbe essere un gioco da parte di GameStop tornare sul radar di WallStreetBets o farsi strada nelle grazie della comunità crittografica.

I numerosi annunci di lavoro di GameStop per posizioni relative a NFT e Web3 Gaming.

GameStop non ha menzionato molto i suoi ardenti fan del commercio al dettaglio nelle sue chiamate sugli utili, ma le azioni della società hanno chiaramente beneficiato del loro entusiasmo: all’inizio del 2021, si aggirava intorno ai $ 20 per azione e ha chiuso martedì a $ 177,84, secondo a Yahoo Finanza. I prezzi elevati delle azioni non indicano necessariamente che l’azienda nel suo insieme sta andando bene, ma possono almeno aiutare a mantenere le persone che apprezzano le azioni.

Quando hai a che fare con una folla di Internet, però, l’attenzione alla fine svanisce. AMC ha cercato di corteggiare l’interesse dei trader (è stato coinvolto nello stesso fiasco commerciale di GameStop) con cose come popcorn gratuiti e notizie che stanno cercando di accettare Bitcoin e altre criptovalute nei cinema. Per GameStop, è possibile che una piattaforma NFT che prometta un futuro di giochi in cui “il gioco è guidato dalle cose che porti” e che incorpori frasi frizzanti come “Web3” e “giochi basati su blockchain” sia una tattica simile per riaccendere la passione degli investitori una volta sentito per questo.

Con tutto il parlare di GameStop come una scommessa selvaggia del mercato azionario, saresti perdonato per aver dimenticato che la sua attività principale è essendo un negozio di videogiochi. Indipendentemente dal fatto che i fornitori di videogiochi consentano o meno giochi che includono NFT è una questione un po’ aperta a questo punto: Valve ha dichiarato che gli sviluppatori non possono vendere giochi abilitati alla blockchain sul suo negozio Steam, mentre Epic ha detto che va bene per loro. Apple deve ancora prendere pubblicamente una decisione sull’App Store, forse perché gli sviluppatori hanno giustamente paura di essere i primi a provare a inviare un’app basata su NFT.

Nel frattempo, GameStop sembra molto interessato a diventare un luogo per questo tipo di progetti: una delle responsabilità elencate nella descrizione del lavoro è “costruire una squadra per aiutare i creatori a lanciare i loro progetti sulla piattaforma GameStop”. Mentre la società apparentemente piani presi in giro per qualcosa legato alla NFT all’inizio di quest’anno, una pagina web oscura è più criptica di una chiamata per i candidati che vogliono costruire un impero blockchain.

A chiunque proverà a farlo per GameStop, auguro buona fortuna, perché ne avrai bisogno. Far cadere la palla su questo progetto potrebbe sconvolgere le persone crittografiche, i commercianti al dettaglio e gli sviluppatori di giochi blockchain, e questo è un diagramma di Venn da cui vorrei essere ben al di fuori. Tuttavia, se le cose finiscono per andare disastrosamente male, ti prego di inviarmi un’e-mail perché potrebbe essere una storia incredibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *