Facebook afferma che sta rifocalizzando l’azienda sul “servire i giovani adulti”

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg afferma di aver reindirizzato i team all’interno della sua azienda per “fare del servizio ai giovani adulti la loro stella polare”. Il commento, fatto durante una telefonata con gli investitori questo pomeriggio, parla delle preoccupazioni di Facebook sul calo dell’utilizzo tra adolescenti e giovani adulti.

“Molti dei nostri servizi sono stati selezionati per essere i migliori per la maggior parte delle persone che li utilizzano, piuttosto che specificamente per i giovani adulti”, ha affermato Zuckerberg.

Ha suggerito che il cambiamento sarà più di un semplice servizio a parole. L’utilizzo di Facebook tra gli utenti più anziani crescerà più lentamente di quanto sarebbe altrimenti a causa dei cambiamenti, ha affermato Zuckerberg. Anche con questi compromessi, ha detto: “Penso che sia l’approccio giusto”.

Zuckerberg prevede che i cambiamenti dureranno anni. Uno dei cambiamenti più immediati potrebbe essere quello di Instagram, che secondo lui vedrà “cambiamenti significativi” per orientarsi ulteriormente verso i video e rendere Reels “una parte più centrale dell’esperienza”.

Il passaggio al video è chiaramente una risposta a TikTok, che Zuckerberg ha definito “uno dei concorrenti più efficaci che abbiamo mai affrontato”.

Mentre i dettagli sono in gran parte discussi per ora, è chiaro che Facebook ha pensato e pianificato questo prima d’ora. Il Verge riportato oggi su documenti Facebook trapelati che mostrano l’allarme dell’azienda nel vedere un calo dell’utilizzo, con un calo precipitoso previsto negli anni a venire. I documenti mostrano anche idee che Facebook ha considerato per aumentare l’utilizzo tra gli utenti più giovani, inclusi gruppi rinnovati, strumenti per la ricerca di lavoro e “feed dell’umore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *