Il nuovo caricabatterie da 140 W di Apple può caricare velocemente molto di più del tuo MacBook Pro

La novità di Apple Mattone di ricarica da 140 W, che funziona con un nuovo cavo di ricarica MagSafe per alimentare il nuovo MacBook Pro da 16 pollici, utilizza lo standard USB-C Power Delivery 3.1, Apple ha confermato di Il Verge. Oltre ad essere incluso con il nuovo MacBook Pro da 16 pollici, il mattoncino è disponibile separatamente per $ 99 (escluso il cavo da USB-C a MagSafe, che costa un extra di $ 49). Nel frattempo, i nuovi MacBook Pro da 14 pollici sono dotati di caricabatterie da 67 W e 96 W, a seconda del modello esatto.

L’utilizzo dello standard USB-C PD 3.1 significa che il nuovo mattone di ricarica di Apple sarà compatibile con altri dispositivi che utilizzano lo stesso standard di alimentazione, annunciato all’inizio di quest’anno insieme alle specifiche USB Type-C Release 2.1. Significa anche che i proprietari di MacBook hanno la flessibilità di utilizzare mattoncini di ricarica di terze parti compatibili con i nuovi MacBook.

Il caricabatterie da 140 W ha una singola porta USB-C.
Immagine: mela

Questo non è stato il caso di alcuni caricabatterie rapidi per laptop USB-C in passato, che hanno dovuto andare fuori specifica per offrire velocità di ricarica superiori a 100 W (il limite precedente sulle specifiche USB-C Power Delivery). Il mio collega Sean Hollister, ad esempio, ha un dock Dell che emette 130 W, ma non funzionerà con altri laptop perché in precedenza non esisteva uno standard aperto per supportarlo.

Oltre all’utilizzo dello standard USB-C PD 3.1, Apple ha anche confermato che il brick è il suo primo caricatore al nitruro di gallio (GaN), il che significa che utilizza il materiale che consente alle aziende di costruire caricabatterie più potenti e di dimensioni inferiori rispetto alle loro controparti tradizionali.

Oltre alle specifiche del mattoncino di ricarica, Apple ha anche confermato che qualsiasi porta Thunderbolt 4 dei nuovi MacBook può essere utilizzata per caricare i laptop. Sul MacBook Pro da 14 pollici, queste porte possono essere utilizzate per la ricarica rapida; ma la ricarica rapida del MacBook Pro da 16 pollici richiede l’utilizzo di MagSafe 3 e dell’adattatore da 140 W perché Thunderbolt 4 è precedente allo standard USB-C PD 3.1 e raggiunge i 100 W. I caricabatterie con wattaggio inferiore saranno in grado di fornire energia ai MacBook, ma Apple afferma che la ricarica potrebbe essere più lenta o potrebbe persino comportare un consumo di energia se il laptop utilizza più energia di quella fornita.

Inoltre, Apple afferma che i magneti utilizzati nel connettore MagSafe 3 sono più forti della generazione precedente.

Tutto sommato, è un’ottima notizia per chiunque abbia intenzione di acquistare uno dei nuovi MacBook di Apple; otterranno un caricabatterie rapido capace in grado di alimentare altri dispositivi e inoltre non si limitano a utilizzare il mattoncino di Apple per caricare i propri laptop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.