Il capo pilota tecnico del Boeing 737 Max incriminato per frode

L’ex capo pilota tecnico della Boeing, Mark Forkner, è stato incriminato su due capi di frode e quattro capi di frode telematica per il suo ruolo nella debacle del Boeing 737 Max. È accusato di nascondere informazioni ai valutatori della FAA sul software del Boeing 737 Max che è stato al centro di due incidenti che hanno ucciso 346 persone,

Quel software, il Maneuvering Features Augmentation System (MCAS), ha interpretato l’aereo come uno stallo quando non lo era, causando incidenti. Lo sviluppo precipitoso del 737 Max ha richiesto motori più grandi e pesanti che potrebbero renderlo suscettibile allo stallo in determinate situazioni di decollo. Per evitare che ciò accada, Boeing ha impostato MCAS per abbassare automaticamente il naso. Quando il sistema si è attivato per errore, i piloti erano impreparati – MCAS non era presente su una versione precedente del 737 – e incapaci di riprendere il controllo degli aerei.

Le e-mail scoperte durante l’indagine hanno mostrato che Forkner era consapevole che l’MCAS poteva rendere difficile il volo del 737 Max. Hanno anche dimostrato che sapeva che il sistema era attivo a velocità inferiori rispetto a quelle riportate da Boeing alla FAA.

Forkner ha inviato un’e-mail ai colleghi ammettendo che il sistema era difficile e ha detto: “In pratica ho mentito ai regolatori (inconsapevolmente)”, secondo l’accusa. Otto mesi dopo aver inviato quelle e-mail, ha spinto la FAA a rimuovere qualsiasi menzione del travagliato MCAS dai suoi rapporti.

Forkner è anche responsabile di spingere contro i requisiti di addestramento al simulatore per i piloti prima che volassero sul 737 Max, nonostante la sua esperienza nel simulatore combattendo i problemi che alla fine hanno provocato la morte.

I pubblici ministeri spiegano che le compagnie aeree potrebbero spendere meno soldi per la formazione e di più su ogni aereo abbassando i requisiti, aumentando la redditività del 737 Max. In un’altra e-mail, dopo aver convinto una compagnia aerea a rinunciare ai suoi requisiti di formazione, Forkner ha scritto: “Sembra che il mio jedi [sic] il trucco mentale ha funzionato di nuovo! Questi non sono i droidi che stai cercando.”

Boeing è stato accusato di cospirazione per l’incidente e multato di $ 2,5 miliardi. Forkner rischia fino a 20 anni di carcere per ogni conteggio di frode telematica e fino a 10 anni di carcere per ogni conteggio di frode.

Accusa Boeing 737 Max

Accusa Boeing 737 Max
Immagine: DOJ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.