Apple assume l’ex ingegnere HomePod per riportare il suo software in carreggiata

Apple ha assunto un ex ingegnere HomePod, Afrooz Family, per dirigere il team di sviluppo del software HomePod, secondo Bloomberg, che potrebbe segnalare un rinnovato sforzo da parte di Apple per rendere l’HomePod più competitivo. La società ha rilasciato la versione 15 del software HomePod a settembre, offrendo alcune funzionalità di benvenuto come la possibilità di utilizzare uno o una coppia di altoparlanti HomePod Mini come impostazione predefinita con una Apple TV 4K. Ma la linea di altoparlanti intelligenti di Apple deve affrontare una forte concorrenza, in particolare dagli altoparlanti di Amazon e Google dotati dei loro assistenti intelligenti.

La famiglia ha lasciato Apple nel 2016, dove era un ingegnere audio senior, per co-fondare la società audio Syng con l’ex designer Apple Christopher Stringer. (UN Financial Times articolo su Syng descrive la famiglia come l’azienda “arma segreta.”) La fama di Syng è il suo altoparlante collegato a Cell Alpha, che offre audio spaziale in un design simile alla Morte Nera, ma ha un prezzo elevato di $ 1.799. La famiglia ha lasciato Syng all’inizio di quest’anno, Bloomberg rapporti.

Il primo HomePod, che è stato rilasciato nel 2018, è stato lodato per la sua qualità del suono, ma è stato criticato per il suo prezzo elevato e Apple lo ha interrotto a marzo. L’azienda ha rilasciato l’HomePod Mini più economico e più piccolo l’anno scorso.

Apple non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *