Coinbase aggiungerà un modo per mostrare gli NFT entro la fine dell’anno

Coinbase ha annunciato lunedì che prevede di vendere, scambiare e coniare NFT in un’espansione dalle radici basate sulla criptovaluta del mercato. I dettagli su come “Coinbase NFT” farà tutto ciò sono scarsi, ma la società vede un’opportunità. “Proprio come Coinbase ha aiutato milioni di persone ad accedere a bitcoin per la prima volta in modo semplice e affidabile, vogliamo fare lo stesso per gli NFT”, scrive il vicepresidente del prodotto Coinbase Sanchan Saxena.

La grande idea sembra essere l’impegno sociale. Coinbase vuole “curare il tuo feed personale” di NFT e visualizzare gli NFT che possiedi sul tuo profilo in modo da poter stabilire connessioni con fan che la pensano allo stesso modo di gatti digitali, punk, scimmie e oltre.

Al momento del lancio, Coinbase NFT “supporterà gli standard ERC-721 ed ERC-1155 basati su Ethereum”, tutti gli NFT saranno on-chain e ci sono piani per il supporto multi-chain “subito dopo” il lancio. Oltre a qualsiasi feed curato che l’azienda intende introdurre, Coinbase NFT sembra simile a quello che offre il concorrente OpenSea come l’attuale marketplace NFT del giorno.

Come TechCrunch Appunti, ciò che sembra mancare nei piani di Coinbase è qualsiasi tipo di integrazione di scaling Layer-2, il metodo popolare per ridurre i costi e l’impatto ambientale del conio e dell’arte commerciale sulla blockchain di Ethereum. Gli NFT sono criticati per il modo in cui replicano alcune delle parti inique e speculative del mercato dell’arte del mondo reale, ma comportano anche molte preoccupazioni ambientali a causa della quantità di energia necessaria per eseguire la blockchain di Ethereum.

I piani di Coinbase sono in anticipo e potrebbero cambiare, ma se un altro showroom/piano commerciale NFT suscita la tua curiosità, l’azienda ha già una lista d’attesa per l’accesso anticipato tu puoi partecipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *