Apple esplora gli AirPod che ti misurano la temperatura e monitorano la postura: rapporto

Secondo quanto riferito, Apple sta esplorando nuove funzionalità incentrate sulla salute per i suoi AirPods, secondo Il giornale di Wall Street. Le caratteristiche potrebbero includere l’uso degli auricolari per misurare la temperatura di chi li indossa, monitorare la loro postura e migliorare il loro udito. Il WSJ osserva che non è chiaro se quest’ultima funzione differisca in modo significativo dalla funzione “Conversation Boost” esistente di AirPods.

Secondo il WSJ, queste funzioni “non sono previste entro il prossimo anno e potrebbero non essere mai implementate per i consumatori o i tempi potrebbero cambiare”. In altre parole, sembra che il produttore di iPhone stia solo esplorando queste nuove funzionalità per la salute, piuttosto che lavorare attivamente per integrarle con i prodotti in uscita nel prossimo anno o due.

L’aggiunta di questi sensori avrebbe senso per Apple. L’azienda ha sempre più commercializzato i suoi prodotti sulla base delle sue applicazioni per la salute e il fitness, anche se finora la maggior parte di questa attenzione si è concentrata sull’Apple Watch. I rapporti del mese scorso hanno suggerito che la società stava cercando di aggiungere vari sensori al dispositivo indossabile, incluso il monitoraggio della pressione sanguigna, della temperatura, della qualità del sonno, dell’ossigeno nel sangue e della glicemia.

Tuttavia, l’integrazione di funzioni sanitarie nei prodotti commerciali è un lavoro complicato, soprattutto a causa della difficoltà di soddisfare gli standard elevati di regolamentazione medica. Questo porta inevitabilmente a ritardi. Era segnalato a giugno, ad esempio, che il prossimo Apple Watch avrebbe aggiunto il monitoraggio della temperatura, ma questa funzione non è mai apparsa nell’Apple Watch 7 di settembre.

Sfortunatamente, il WSJil rapporto non include molti dettagli sui piani di Apple per gli AirPods. Tuttavia, misurare la temperatura dall’orecchio di qualcuno è normale, e ci sono molti dispositivi di postura sul mercato che utilizzano sensori digitali per avvisare chi lo indossa quando è curvo. Apple ha già dimostrato di essere interessata a utilizzare AirPods come assistente acustico di qualche tipo, sebbene gli auricolari non siano effettivamente approvati per questo scopo dalla FDA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *