Nintendo non farà giocare agli europei versioni peggiori dei giochi N64 su Switch

I giochi per Nintendo 64 ripubblicati come parte del prossimo abbonamento Nintendo Switch Online + Expansion Pack funzioneranno a 60Hz, Nintendo d’Europa ha confermato. La notizia segue le preoccupazioni segnalato da Eurogamer che i giochi ripubblicati, che includono titoli classici come Super Mario 64 e La leggenda di Zelda: Ocarina of Time, funzionerebbe a 50 Hz ridotti nelle regioni PAL europee.

La disparità è un retaggio dei tempi dei televisori a definizione standard che in genere utilizzavano lo standard PAL a 50 Hz in Europa, ma lo standard NTSC a 60 Hz negli Stati Uniti. Significava che i filmati mostrati sui televisori europei si aggiornavano 50 volte al secondo, anziché 60 come negli Stati Uniti. Questo non era un grosso problema per i normali contenuti TV (che in genere giravano a 30 fps negli Stati Uniti e a 25 fps nelle regioni PAL), ma ha avuto un grande impatto sui giochi in cui poteva ridurre la fluidità e la reattività del gameplay.

Le preoccupazioni che le riedizioni sarebbero state eseguite a 50Hz nelle regioni PAL sono emerse abbastanza rapidamente dopo l’annuncio del Nintendo Direct. Eurogamer segnalato che la trasmissione mostrava che i giochi giravano notevolmente più lentamente nella versione per Nintendo UK, e Nintendo ha rifiutato di commentare quando gli è stato chiesto della disparità.

Il problema è sorto con le riedizioni precedenti. Nintendo Life Appunti che la Virtual Console di Wii includeva alcuni giochi PAL a 50Hz, anche se l’azienda avrebbe corretto questo problema con il servizio Virtual Console su Wii U.

Oltre a offrire un’opzione a 60 Hz, Nintendo afferma che alcuni giochi includeranno anche l’opzione di giocare nelle loro versioni PAL originali “con opzioni di lingua”.

Il Nintendo Switch Online + Expansion Pack includerà nove titoli per Nintendo 64 quando verrà lanciato a fine ottobre, oltre a una selezione di giochi Sega Genesis. Altri giochi per N64, inclusi La leggenda di Zelda: la maschera di Majora, e F-Zero X dovrebbero arrivare in un secondo momento. Il prezzo del servizio in abbonamento deve ancora essere annunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *