I giganti perdono Daniel Jones e Saquon Barkley per infortuni


Gli short-handed Giants domenica hanno perso il quarterback Daniel Jones, che è stato portato fuori dal campo dopo un colpo da casco a casco contro i Dallas Cowboys.

Al terzo gol a meno di quattro minuti dalla fine del primo tempo, Jones corse alla sua sinistra verso la linea di porta. Sulla linea delle 1 yard, abbassò la spalla e la testa e si scontrò con l’elmo del linebacker di Dallas Jabril Cox, che fece cadere Jones a terra.

Jones si alzò, mise le mani sulle ginocchia e poi si diresse verso la linea laterale. Dopo alcuni passi, traballò e per poco non inciampò prima che l’arbitro e gli allenatori della squadra corsero ad aiutarlo. È stato portato negli spogliatoi con un carrello e non è tornato alla partita.

Nessuna penalità è stata chiamata nonostante il contatto casco-casco. Nel 2018, la NFL iniziato a penalizzare i giocatori per aver abbassato la testa e avviare il contatto con un avversario. Un giocatore non viene penalizzato se abbassa la testa mentre si prepara al contatto.

Il running back Devontae Booker ha segnato nel gioco successivo per pareggiare il punteggio a 10. I Cowboys sono andati all’intervallo in vantaggio, 17-10.

I Giants, all’epoca, erano senza la loro stella del running back, Saquon Barkley, che si è infortunato alla caviglia sinistra nel primo quarto. Il piede di Barkley si è girato di lato quando ha calpestato il piede del cornerback di Dallas Jourdan Lewis. È uscito zoppicando dal campo ed è stato portato negli spogliatoi con un carrello ed era fuori per la partita. Barkley ha saltato quasi tutta la stagione 2020 dopo aver strappato un legamento crociato anteriore.

I Giants persero anche il ricevitore Kenny Golladay, che lasciò la partita per un infortunio al ginocchio.

I ricevitori Sterling Shepard e Darius Slayton non hanno giocato contro Dallas a causa di lesioni al bicipite femorale. Indisponibili anche Jabrill Peppers e i guardalinee offensivi Ben Bredeson e Andrew Thomas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *