Come costruire il tuo sistema di supporto online

Anche Instagram fa sapere alle persone chi sei e i servizi che offrite. Pubblico foto della mia vita insieme a suggerimenti per la scrittura. Mi mette in contatto con altri scrittori, mi tiene in contatto con i miei clienti e porta anche nuovi clienti al gruppo di tutoraggio della scrittura che ho creato.

Servizi come Reddit, Quora, Slack e Discord offrono spazi semi-curati che coprono una vasta gamma di argomenti. Puoi fare domande o cercare tra i post precedenti per vedere cosa si adatta. Le risposte non sono immediate come i social media in tempo reale, ma le risposte che otterrai spesso proverranno da professionisti o dilettanti con esperienza nel mondo reale.

Un altro vantaggio delle bacheche è che possono creare spazi per comunità emarginate legate da interessi comuni. Le persone pubblicano su Reddit Trans o Uscire bacheche per condividere foto e storie divertenti o per chiedere consigli seri. Il Nomadness Travel Tribe Il gruppo Facebook rappresenta le esigenze dei viaggiatori e degli influencer di colore e “per mostrare al mondo che il viaggio non ha limiti razziali, di genere, religiosi, economici o di interesse”.

Tuttavia, non saprai sempre chi sta postando, poiché molte persone usano account di masterizzazione. Come per qualsiasi altra cosa, fai le tue ricerche per assicurarti che le informazioni che trovi siano valide e se ritieni che qualcuno lo sia traina tu, allontanati.

La messaggistica privata in gruppi più piccoli su Whatsapp, Facebook Messenger o Slack e Discord è un modo eccellente per approfondire le relazioni con le persone che hai incontrato online e di cui sai di poterti fidare.

ho incontrato Lola Akinmade e Lily Lebawit Girma attraverso le reti di viaggiatori online. Quando ci siamo resi conto che tutti volevamo scrivere libri, abbiamo creato un gruppo Whatsapp per la responsabilità quotidiana durante il mese nazionale della scrittura di romanzi. Da quando quel mese è finito, siamo rimasti in contatto, e ogni novembre ci riconnettiamo per scrivere nuovi libri, come questo.

Chiedi aiuto e sii generoso

Sì, il mondo online può fare schifo. È anche un posto meraviglioso per condividere le tue esperienze con gli altri e imparare dalle loro esperienze.

Quando offri i tuoi consigli e le tue idee agli altri, crei connessioni. Oltre al mio gruppo di scrittura, ho anche trovato il mio primo lavoro di editing e ho incontrato il mio agente grazie all’amore reciproco per Trevor Noah.

Non a tutti interessa quello che hai da dire, però. Può sembrare schifoso, ma in realtà è una benedizione. Coloro che risuonano con te e supportano i tuoi interessi valgono la tua energia. Puoi ignorare tutti gli altri. E ricorda, non litigare mai con le persone online. Non vale il tempo o lo sforzo.

Una serie di studi presso l’Università di Rochester suggeriscono che la familiarità crea connessione. Entrare in contatto con le persone in modo amichevole e non inquietante è un modo eccellente per conoscere le persone prima di avvicinarsi a loro. Quindi, quando la tua domanda di lavoro o la tua richiesta di consulenza arriva nella loro casella di posta, conoscono già il tuo nome. Anche se non sigillerà l’accordo, farà risaltare la tua email.

Imposta confini chiari

I confini sono fondamentali online se vuoi proteggere il tuo tempo, la tua privacy e la tua energia emotiva.

Inizia valutando ogni interazione per quanto valore aggiunge alla tua vita. Il gruppo di scrittura di cui ho parlato mi ha dato un feedback su una proposta di libro. Il loro contributo mi ha aiutato a creare qualcosa che il mio agente amava abbastanza da farmi firmare come suo cliente. I nostri incontri settimanali mi incoraggiano a provare cose nuove con la mia scrittura. I vantaggi del nostro gruppo sono ovvi per me e per gli altri membri, ma questo non significa che il modo in cui funziona il nostro gruppo funzionerebbe per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *