Il nuovo obiettivo EOS R a doppio fisheye di Canon è per la creazione di contenuti VR 3D

Canon ha annunciato quello che è facilmente il vetro più strano per il suo sistema di fotocamere mirrorless EOS R: un doppio fisheye da 5,2 mm f/2,8. Gli obiettivi fisheye sono distanti 60 mm e sono progettati per creare immagini 3D VR e contenuti video; Canon definisce Oculus Quest 2 come una potenziale destinazione hardware e afferma che questo è “il primo obiettivo digitale intercambiabile al mondo in grado di catturare immagini stereoscopiche 3D a 180° VR su un singolo sensore di immagine”.

L’obiettivo può essere utilizzato per riprendere filmati fino a 8K su EOS R5, che sembra essere l’unica fotocamera con cui funzionerà. Canon sta rilasciando un aggiornamento del firmware 1.5.0 per la R5, nonché un plug-in Premiere Pro e un’app di conversione file autonoma chiamata EOS VR Utility. Canon chiama questa combinazione EOS VR System e renderà il software disponibile su abbonamento.

L’obiettivo costerà $ 1.999, mentre EOS R5 vende per $ 3.899. È una combinazione costosa, ma non troppo di più di alcune fotocamere VR dedicate come Insta360 Pro 2, e la soluzione Canon dovrebbe essere molto più versatile. L’obiettivo e il software saranno entrambi rilasciati a dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *