Tom Brady stabilisce il record di carriera nella NFL mentre i bucanieri battono i patrioti


FOXBOROUGH, Mass. — Il tanto clamoroso ritorno di Tom Brady nel New England per affrontare la sua ex squadra e allenatore di lunga data, Bill Belichick, non è stato il ritorno a casa che aveva immaginato.

Il caloroso benvenuto prima della partita da parte dei fan che lo avevano adorato per due decenni si è sciolto in un acquazzone costante quando è sceso in campo al Gillette Stadium per i fischi.

Gli ex compagni di squadra di Brady lo trattarono in modo rude, non permettendogli di trovare il suo ritmo nel passare la palla e limitandolo a 269 yard di passaggio e nessun touchdown.

Dopo la partita, l’allenatore di Tampa Bay Bruce Arians ha detto che Brady ha giocato “molto attento”.

“Non avrebbe commesso errori che ci sarebbero costati la partita”, ha continuato.

In questa prima e forse unica resa dei conti tra Brady e Belichick, il gioco di Brady è stato abbastanza buono da prevalere in una partita sciatta e piena di calci di rigore, passaggi persi, contrasti sbagliati e rigori costosi. I Buccaneers hanno vinto, 19-17, per passare a 3-1 mentre cercano di difendere il loro titolo del Super Bowl, mentre i Patriots sono scesi a 1-3, nonostante una prestazione eccezionale del rookie che ha sostituito Brady, Mac Jones.

Brady è stato fortunato a partire con una vittoria. È stato battuto da Jones, che ha mostrato perché i Patriots lo hanno scelto al primo turno questa primavera.

Brady sembrava instabile, mancando i ricevitori e accontentandosi di field goal invece di touchdown. Tuttavia, quando ha completato un passaggio di 28 yard al ricevitore Mike Evans nel primo trimestre, Brady è diventato il leader dei passaggi in carriera della NFL, superando il record di 80.358 yard stabilito lo scorso anno da Drew Brees, il quarterback dei New Orleans Saints che si è ritirato alla fine. della stagione. Brady ora ha 80.560 yard passate in carriera.

Il New England ha notato il record sugli schermi video dello stadio e c’è stata un’esplosione di applausi, ma per il resto è stato tutto come al solito quando i fan sono tornati in forma.

Hanno ruggito quando il linebacker dei Patriots Matt Judon ha licenziato Brady per una perdita di 8 yard nel secondo trimestre.

Brady, però, ha fatto quello che ha fatto tante volte: è tornato in vita quando la posta in gioco era alta. Sotto 7-3 a meno di due minuti dalla fine del primo tempo, Brady ha completato rapidamente quattro passaggi per 69 yard mettendo i Buccaneers in condizione di segnare. Poi ha sbagliato tre passaggi consecutivi e la squadra ha optato per un field goal per ridurre il deficit a 7-6 all’intervallo.

Jones ha superato la scarsa protezione del passaggio e nessun gioco in esecuzione per mantenere i Patriots in gioco. Completò 31 passaggi su 40, inclusi 19 completamenti di fila, per 275 yard e due touchdown. Belichick chiamò anche due trick play, incluso uno in cui il ricevitore Jakobi Meyers lanciò al ricevitore Nelson Agholor per un guadagno di 30 yard.

Molti dei passaggi di Jones sono andati ai ricevitori difesi da Richard Sherman, il cornerback All-Pro che è stato firmato la scorsa settimana come free agent dai Buccaneers.

I Patriots hanno avuto la possibilità di vincere la partita a meno di un minuto dalla fine, ma il tentativo di canestro da 56 yard di Nick Folk ha colpito il montante sinistro. Brady si è inginocchiato e l’orologio è andato a zero.

Il ritorno a casa di Brady è stato anticipato dal momento in cui la NFL ha annunciato il programma della stagione in primavera.

Il gioco aveva tutti gli elementi che le emittenti della lega bramano: un giocatore di punta, che si sente abbandonato, affronta la sua vecchia squadra guidata dall’allenatore di lunga data che lo ha scoperto e sviluppato. La scorsa stagione, Brady ha risposto alla domanda più grande – se avrebbe potuto vincere senza Belichick – quando ha guidato i Buccaneers a un titolo del Super Bowl.

Ma quando sono emersi dettagli sulla partenza di Brady, con i suoi alleati che affermano che Belichick non ha rispettato l’input del quarterback, il gioco ha assunto la sensazione di una partita di rancore.

Brady e Belichick hanno entrambi minimizzato la presunta faida e i Buccaneers hanno pubblicato una foto di Brady che parlava calorosamente con il proprietario dei Patriots Robert K. Kraft prima della partita. Ma il gioco aggressivo di entrambe le difese ha mostrato che entrambe le squadre erano desiderose di vincere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *