Come utilizzare Focus assist in Windows 11

È fin troppo facile permettere a distrazioni come social media o video di sedurci dalle cose che dovremmo fare, come, ad esempio, scrivere articoli su Windows 11. Funzionalità come Focus assist sono ora incluse nei sistemi operativi per cercare di aiutarci a tenere gli occhi sulla strada, per così dire.

L’assistenza Focus di Microsoft è stata introdotta per la prima volta in un aggiornamento del 2018 di Windows 10, dove ha sostituito una funzionalità nota come Quiet Hours e, sebbene Windows 11 non offra aggiornamenti radicali, ha reso la funzionalità più facile da usare. Focus assist impedisce la visualizzazione delle notifiche sullo schermo e può essere attivato automaticamente quando si accende il display in modalità presentazione, si gioca o si utilizza un’app in modalità a schermo intero.

Ti mostrerò come modificare le sessioni automatiche in un attimo. Innanzitutto, ecco come avviare manualmente una sessione di assistenza Focus.

Inizia una sessione

In Windows 11, Focus assist è stato integrato nell’app Orologio. Per avviare una sessione manualmente, digita “Orologio” nell’icona di ricerca della barra delle applicazioni. Sarai guidato a una pagina che ti aiuta a impostare la durata della sessione; puoi anche impostare un obiettivo giornaliero se lo desideri. E ci sono riquadri che ti consentono di collegare il tuo account Spotify (se ne hai uno) alle tue sessioni di focus o utilizzare Microsoft To Do per scegliere un’attività per quella sessione. Non hai bisogno di nessuno di questi? Continua a leggere.

Ora parte dell'app Orologio, Focus assist ti consente di impostare obiettivi per tenere il passo.

Ora parte dell’app Orologio, Focus assist ti consente di impostare obiettivi per tenere il passo.

Se fai clic sull’icona delle impostazioni in basso a sinistra dell’app Orologio, puoi regolare la durata del tempo di messa a fuoco (incluse le pause) e selezionare un suono da riprodurre al termine del periodo di messa a fuoco (o della pausa). E puoi sbarazzarti dei riquadri Spotify e/o To Do.

La pagina delle impostazioni dell’orologio ti consente anche di scegliere un tema per l’app e modificare le impostazioni di notifica, incluse le notifiche che non devono essere filtrate durante una sessione di assistenza Focus.

La pagina delle impostazioni dell'orologio ti consente di modificare le impostazioni delle notifiche.

La pagina delle impostazioni dell’orologio ti consente di modificare le impostazioni delle notifiche.

Per personalizzare un po’ di più questa funzione e modificare le impostazioni automatiche, devi andare su “Impostazioni di assistenza alla messa a fuoco”.

Impostazioni di assistenza alla messa a fuoco

Puoi accedere alle impostazioni di Focus assist in diversi modi: facendo clic su “Impostazioni” > “Sistema” > “Focus assist”, utilizzando l’icona di ricerca sulla barra delle applicazioni per trovare “Focus assist” o facendo clic sull’orologio di sistema a destra bordo della barra delle applicazioni e quindi su “Impostazioni assistenza messa a fuoco”.

All'interno delle impostazioni di sistema, puoi decidere quando attivare l'assistenza Focus e per quali notifiche.

All’interno delle impostazioni di sistema, puoi decidere quando attivare l’assistenza Focus e per quali notifiche.

Una volta che sei lì, ci sono due sezioni principali.

La prima sezione ti consente di attivare e disattivare Focus assist e di impostare determinati parametri quando è attivo:

  • “Solo priorità” limita le notifiche attive a quelle specificate in un elenco di priorità. Puoi impostare quell’elenco selezionando il link “Personalizza elenco priorità” proprio sotto il sottotitolo “Solo priorità”. Puoi fare in modo che ti avvisi sempre delle chiamate in arrivo, che ti avvisi sempre dei promemoria o che consenta notifiche da app specifiche. Una novità di Windows 11 è la possibilità di dare la priorità alle notifiche dai contatti che sono bloccati sulla barra delle applicazioni o che specifichi tramite un pulsante “Aggiungi contatti”.

Puoi dare priorità a chiamate, promemoria, app e contatti specifici.

Puoi dare priorità a chiamate, promemoria, app e contatti specifici.

  • “Solo allarmi” ti consente di nascondere tutte le tue notifiche, ad eccezione di eventuali allarmi che potresti aver impostato.
  • Preoccupato che tu possa perdere qualcosa? Se selezioni “Mostra un riepilogo di ciò che mi sono perso quando l’assistenza alla messa a fuoco era attiva”, riceverai automaticamente una notifica di tutte le notifiche filtrate non appena l’assistenza alla messa a fuoco non è più attiva.

La seconda sezione, intitolata “Regole automatiche”, ti consente di regolare diverse regole preimpostate. Puoi attivare e disattivare ciascuno da questa pagina, ma se desideri modificare le loro impostazioni, fai clic sul nome della funzione.

  • “Durante queste ore” ti consente di impostare orari e giorni specifici in cui Focus assist entrerà in funzione. Per modificare le impostazioni, seleziona “Durante questi orari” e quindi, nella pagina successiva, attivalo. Potrai scegliere l’ora di inizio e di fine per ogni sessione; se si applica a tutti i giorni, solo nei giorni feriali o solo nei fine settimana; e se consentirà solo la priorità o solo gli allarmi.

Puoi dare priorità a chiamate, promemoria, app e contatti specifici.

Decidi quando vuoi che l’assistenza Focus si attivi automaticamente.

Le altre funzioni in “Regole automatiche” funzionano più o meno allo stesso modo. Nella pagina Focus assist, fai clic sull’interruttore per attivarli o disattivarli e fai clic sul loro nome per regolarli.

  • “Quando sto duplicando il mio display” entra in gioco quando hai due display in funzione; attivalo in modo da poterlo modificare per consentire solo la priorità o solo gli allarmi.
  • “Quando sto giocando” è abbastanza ovvio; di nuovo, attivalo per cambiarlo in solo priorità o solo allarmi.
  • Infine, “Quando sto utilizzando un’app solo in modalità a schermo intero” può anche essere modificato per essere solo priorità o solo sveglie.

Un’ultima cosa: quando Focus assist è attivo, vedrai una piccola icona a forma di luna all’estrema destra della barra delle applicazioni. Fai clic su di esso e dovresti essere in grado di vedere tutte le notifiche perse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *