Netflix raccoglie Night School, sviluppatore di Oxenfree

Netflix continua la sua spinta verso i videogiochi con l’acquisizione di Night School Studio, il team più noto per il 2016 senza buoi e del 2019 Dopo la festa. (senza buoi, va notato, aveva forte Cose più strane vibrazioni — e Night School hanno anche lavorato in precedenza su un cancellato Cose più strane titolo.)

“Night School vuole estendere le nostre aspirazioni narrative e progettuali attraverso giochi distintivi e originali con il cuore”, Sean Krankel della Night School ha detto in una dichiarazione. “Netflix offre ai produttori di film, TV e ora anche di giochi una tela senza precedenti per creare e offrire intrattenimento eccellente a milioni di persone. Le nostre esplorazioni nel gameplay narrativo e il track record di Netflix nel supportare diversi narratori sono stati un abbinamento così naturale. Sembrava che entrambe le squadre fossero arrivate istintivamente a questa conclusione”.

Lo studio dice che continuerà a lavorare su Senza buoi II, così come “creare nuovi mondi di gioco”.

L’acquisizione è solo l’ultima parte della continua spinta di Netflix nei giochi. All’inizio di quest’anno, la società ha assunto Mike Verdu, ex di EA e Oculus, per dirigere i suoi sforzi di gioco, e attualmente sta testando i giochi nella sua app mobile – proprio oggi, quel test si è ampliato per includere Spagna e Italia.

“Continueremo a lavorare con gli sviluppatori di tutto il mondo e ad assumere i migliori talenti del settore per offrire una grande collezione di giochi esclusivi progettati per ogni tipo di giocatore e qualsiasi livello di gioco”, ha affermato Verdu nell’annuncio di oggi. “Come i nostri programmi e film, questi giochi saranno tutti inclusi nell’abbonamento a Netflix, il tutto senza pubblicità e senza acquisti in-app. Resta sintonizzato per saperne di più.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *