Recensione iPad Mini 2021: un po’ diversa

La riprogettazione completa dell’iPad Mini da $ 499 2021 ha molte persone che ci danno una seconda occhiata, incluso me stesso. Il fascino di un iPad più piccolo non piace solo ai piloti e ai medici che Apple cita come utenti popolari. Mi piace. L’iPad Mini occupa uno spazio intermedio tra il telefono e l’iPad full-size, che risulta essere esattamente quello che sto cercando.

È allettante pensare all’iPad Mini solo come un iPad più piccolo o solo come un iPhone più grande. Sono entrambe le cose e tuttavia nessuna delle due. È il figlio di mezzo della gamma iOS di Apple.

Il nuovo iPad Mini funziona con la Apple Pencil di seconda generazione, che si carica attaccandosi al lato dell’iPad.

L’iPad Mini è stato riprogettato per adattarsi all’aspetto e alla sensazione di iPad Pro e iPad Air. Ciò significa che ha lati piatti e bordi più squadrati, ma soprattutto significa che lo schermo è più grande, si avvicina al bordo e riempie il dispositivo a 8,3 pollici.

Apple ha anche aggiornato il processore al top di gamma A15 Bionic, anche se sospetto che il motivo principale sia che non avrà bisogno di dargli un aumento delle specifiche per alcuni anni. Anche il 5G arriva per il viaggio, ma non il sapore ultraveloce di mmWave (nessuna grande perdita, dato quanto sia raro mmWave).

Ma la star dello spettacolo è lo schermo più grande. È circondato da cornici più piccole e uniformi tutt’intorno alla parte anteriore del dispositivo. Vorrei che fossero un po’ più piccoli, ma penso che ciò aumenterebbe notevolmente il costo del dispositivo.

Dato che il modello base costa già 500 dollari per soli 64 GB di spazio di archiviazione, preferisco il compromesso fatto da Apple. L’unica altra opzione di archiviazione è 256 GB, che costa $ 649 (le versioni 5G costano ancora di più).

Anche lo schermo non è all’altezza della qualità che otterrai sui modelli di iPad Pro. Ha una risoluzione abbastanza alta, ma quando si scorre in modalità verticale posso vedere solo un po’ di effetto gelatina, in cui un lato si muove leggermente più velocemente dell’altro.

È una cosa comune su molti schermi, puoi testarlo sul tuo schermo su questo sito web. Di solito non si nota perché spesso accade verticalmente anziché orizzontalmente. Quando utilizzo l’iPad Mini in orizzontale, non riesco a vederlo. Non credo sia un grosso problema, ma c’è. Ho chiesto ad Apple un commento e aggiornerò se c’è una risposta.

Se avessi una vera lamentela sullo schermo, sarebbe che non diventa abbastanza luminoso da poterlo usare comodamente all’aperto in pieno sole. Ma la verità è che non ho nessuna vera lamentela: adoro avere lo schermo leggermente più grande dei precedenti Mini e sembra carino.

L’iPad Mini ha una singola fotocamera posteriore, come l’iPad Air.

Il resto della riprogettazione è quello che ti aspetteresti. Supporta la Apple Pencil di seconda generazione, che può essere attaccata e caricata magneticamente sul lato della Mini. Apple ha dovuto spostare i pulsanti del volume in un punto diverso per adattarlo. Ha anche migliorato le fotocamere: quella anteriore ora supporta la funzione Center Stage che ti tiene traccia e mantiene il tuo viso centrato durante le videochiamate.

La durata della batteria è ok ma non eccezionale. A meno che non utilizzi un grande iPad come computer di lavoro per tutto il giorno, sembra che possa durare una settimana tra una ricarica e l’altra. La Mini non è così buona. Sta spingendo per ottenere un’intera giornata di uso costante, ma un uso più leggero mi fa passare un paio di giorni.

Apple ha abbandonato il pulsante home di questa generazione, quindi il sensore Touch ID si trova nel pulsante di accensione.

I lati squadrati allineano il Mini con i design di iPad Pro e iPad Air.

Sblocchi l’iPad mini appoggiando il dito sul sensore Touch ID sul pulsante di accensione, proprio come l’iPad Air. Gli altoparlanti sono belli e rumorosi. Utilizza USB-C come dovrebbe fare un dispositivo moderno ed è quindi compatibile con una gamma più ampia di accessori rispetto ai dispositivi iOS che utilizzano la porta Lightning.

Manca anche un jack per le cuffie, il che non sorprende, ma penso che valga la pena portarlo qui perché potrebbe impedire ad alcune persone di acquistare questo dispositivo per passarlo a un bambino.

Parlando di cose che tutti sembrano aver accettato, ma in realtà è un vero problema che merita una pressione continua: il supporto per più utenti. Apple continua a rifiutare di consentire agli iPad di supportare più account utente (al di fuori di specifiche impostazioni educative, comunque).

Lo trovo ancora punitivo: non tutte le famiglie possono permettersi (o vogliono) acquistare un iPad per ogni persona della famiglia e condividere un dispositivo può essere una vera seccatura. I tablet che eseguono Android, Amazon Fire OS, Windows e persino Chrome OS supportano più profili utente. Il fatto che la linea di tablet altrimenti migliore in circolazione non lo sia è assolutamente ridicolo.

L’altra preoccupazione di iPadOS con l’iPad Mini è che Apple non sembra aver pensato completamente a cosa significhi funzionare su un display più piccolo. Ci sono punti in cui alcuni pulsanti o testo vengono tagliati. In modalità orizzontale, la tastiera è quasi comicamente grande e nasconde troppo di ciò che stai cercando di guardare. E troppo spesso i pulsanti e le icone finiscono per essere così piccoli che, come Steve Jobs una volta ha scherzato – a volte hai la sensazione di dover levigare le dita per toccarle.

L’iPad Mini può essere tenuto comodamente in mano per molto tempo, come quando stai leggendo un libro.

Erano molte lamentele. Ma nonostante tutti amo molto l’iPad Mini e sono arrivato al punto di sostituire il mio iPad Pro con uno. Se qualcuno mi chiedesse se dovrebbe fare lo stesso, mi dispiacerebbe dire di sì.

Invece, risponderei con un’altra domanda: sai esattamente perché vuoi avere un iPad più piccolo invece di un telefono grande o un iPad di dimensioni standard? Perché l’iPad Mini non è molto bravo nelle cose in cui sono bravi, ed è davvero migliore di quelle cose solo in alcuni modi specifici. È solo che mi importa molto di uno di loro.

Esistono casi d’uso di nicchia specifici per un iPad Mini. Se lavori sul campo e hai bisogno di qualcosa di più portatile, l’iPad Mini ha molto senso, forse di più ora che funziona con gli accessori USB-C. Anche il marketing di Apple sui piloti che lo utilizzano non è banale: è un dispositivo veramente utile e molto utilizzato nei piccoli aerei.

Ma l’iPad Mini è peggio degli iPad più grandi per molte delle cose per cui le persone vogliono usare l’iPad. Lo schermo è più piccolo per i video e troppo angusto per il multitasking quando si lavora molto. È più costoso dell’iPad di base da $ 329 (anch’esso aggiornato di recente con specifiche migliori).

Non ha un connettore intelligente per le tastiere, il che significa che sei da solo per trovare una tastiera Bluetooth che ti piace. (Per inciso: perché tutte le tastiere Bluetooth portatili sono così terribili? Qualcuno per favore faccia qualcosa di meglio di questo. Oppure questo. Ugh).

Per me, l’iPad Mini è il migliore è come dispositivo serale, la cosa con cui giro per casa al posto del mio telefono. Non intendo solo dire che si tratta di un dispositivo di “consumo di contenuti”, anche se ovviamente è una parte importante. Posso fare un po’ di lavoro su questa cosa, ma è abbastanza vincolante che ne faccio di meno.

Il nuovo Apple iPad Mini

Mi piace l’iPad Mini perché può fare tutti i trucchi multitasking che può fare un grande iPad, ma la maggior parte delle volte finisco per usarlo come un telefono gigante. Mi piace più di un telefono gigante perché lo schermo è ancora più grande di quel dispositivo. (Anche se il motivo per cui Apple non aggiunge una sorta di schermo diviso ai telefoni iPhone Pro Max è oltre me.)

Soprattutto, mi piace l’iPad Mini perché le sue dimensioni fisiche cambiano il mio rapporto con il contenuto con cui mi interesso sullo schermo e, soprattutto, con ciò che sta accadendo intorno a me. Posso tenerlo fisicamente più lontano dai miei occhi, che come un corpo umano nel mondo reale mi apre più di un telefono. Non sono curvo in un faccia a faccia con uno schermo né sono completamente immerso in qualcosa di più grande.

È una via di mezzo, e come tale significa che sono semplicemente più avvicinabile alle persone intorno a me per parlare, alzare gli occhi, alzarsi e vagare per la cucina. Come il Galaxy Z Fold, è un dispositivo che richiede più intenzionalità da usare rispetto a un telefono.

L’iPad Mini non è solo un piccolo iPad. Anche se la modifica delle dimensioni dello schermo non cambia il funzionamento del software (a suo discapito), cambia il modo in cui utilizzi il software. Ecco perché è fantastico per me – ed è per questo che il mio consiglio a chiunque ne prenda in considerazione è di pensare se sarebbe davvero fantastico per loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *