LeBron James dice di essere stato vaccinato contro il Covid


LeBron James, la star dei Los Angeles Lakers, ha dichiarato martedì di essere stato vaccinato contro il coronavirus, dopo aver eluso le domande sul suo stato di vaccinazione la scorsa stagione. Diversi altri giocatori NBA di alto profilo hanno resistito a farsi vaccinare prima dell’inizio della stagione NBA il prossimo mese.

“Penso che ognuno abbia la propria scelta di fare ciò che ritiene giusto per sé e per la propria famiglia”, ha detto James. “So che ero molto scettico su tutto, ma dopo aver fatto le mie ricerche e cose del genere, ho sentito che era più adatto non solo a me, ma anche alla mia famiglia e ai miei amici, ed è per questo che ho deciso di farlo .”

James non ha detto quale vaccino aveva preso, o il numero di dosi che aveva ricevuto. Ha anche detto che non avrebbe usato la sua piattaforma per incoraggiare pubblicamente gli altri a farsi vaccinare.

“Stiamo parlando dei corpi degli individui”, ha detto. “Non stiamo parlando di qualcosa che è politico o razzista o brutalità della polizia e cose del genere”.

Ha aggiunto: “Quindi non credo che per me personalmente dovrei essere coinvolto in ciò che le altre persone dovrebbero fare per i loro corpi e i loro mezzi di sussistenza”.

Rob Pelinka, il direttore generale dei Lakers, detto la scorsa settimana che si aspetta che l’intero roster della squadra sia completamente vaccinato prima della sua apertura di stagione contro i Golden State Warriors il 19 ottobre. Kent Bazemore, uno dei nuovi giocatori della squadra, ha detto che era riluttante a essere vaccinato prima che Pelinka lo convincesse a ricevere il suo prima dose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *