Recensione Lenovo ThinkPad X1 Carbon Gen 9: la nona volta è il fascino

Mi fa sentire molto vecchio dirlo, ma siamo alla nona generazione del ThinkPad X1 Carbon di Lenovo. E ce ne sono stati nove per un motivo. L’X1 Carbon è stato storicamente uno dei migliori laptop aziendali che puoi ottenere. E questo rimane il caso della sua nuova iterazione. Lenovo ha apportato alcune modifiche, ma per il resto è la stessa eccellenza ThinkPad che ci si aspetta.

Prima di entrare nel prezzo, devo fare il solito avvertimento che Lenovo ama mettere MSRP assurdamente alti su tutti i suoi ThinkPad, ma di solito sono disponibili per molto meno. Quindi l’X1 Carbon di base (il modello Linux) ha un prezzo consigliato di $ 2.336 ma è attualmente disponibile per $ 1.401,60. Quel modello include un Core i5-1135G7, 8 GB di RAM (saldata), 256 GB di spazio di archiviazione e un display 1920 x 1200, 14 pollici, 400 nit, non touch. I modelli precostruiti funzionano fino a un Core i7-1185G7, 32 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione per $ 3.479 (elencati a $ 2.249,40). Puoi aggiungere una fotocamera a infrarossi, nonché un touchscreen con Privacy Guard di Lenovo o un pannello UHD +, ma queste opzioni sono disponibili solo con la webcam IR. La telecamera IR può anche essere dotata di rilevamento della presenza umana.

Il modello specifico che ho testato è attualmente elencato per $ 1.829,40 se lo costruisci sul sito di Lenovo ($ 3.049 MSRP). Come pacchetto completo, è elencato per $ 2.251,99 a CDW ma attualmente è tutto esaurito. Ha un Core i7-1165G7 (un passo indietro rispetto al chip più costoso), 16 GB di memoria, 512 GB di spazio di archiviazione, un display non touch, nessun vPro e nessuna fotocamera IR. Viene verificato tramite Evo, che è il programma utilizzato da Intel per certificare i modelli più performanti.

Il più grande aggiornamento del ThinkPad rispetto all’X1 Carbon Gen 8 è il nuovo display 16:10, una funzionalità che Lenovo ha aggiunto ai ThinkPad serie X su tutta la linea. Offre uno spazio sullo schermo notevolmente più verticale di quello che vedrai dal 16: 9 Carbon Gen 8, il che significa meno scorrimento e meno zoom durante il multitasking.

A parte le proporzioni, lo schermo di questo dispositivo è abbastanza buono. Ha una risoluzione 1920 x 1200 e viene fornito con una nuova tecnologia che dovrebbe ridurre l’esposizione alla luce blu. La mia unità era leggermente fioca per la categoria, con un massimo di 297 nits (è valutato per 400), ma la trama opaca significava che vedevo ancora pochissimo bagliore in ambienti interni luminosi e potevo lavorare comodamente. Il display ha fornito una buona immagine con colori vividi, contrasto elevato e dettagli nitidi. Lo schermo copre il 99 percento della gamma sRGB e l’87 percento di Adobe RGB, il che è buono (anche se non paragonabile a quello che vedrai su qualcosa come un pannello OLED).

Oltre a questo display, puoi ottenere un modello touchscreen FHD+ da 400 nit o un’opzione touchscreen FHD+ più luminosa da 500 nit con la tecnologia Privacy Guard di Lenovo, che rende più difficile per i potenziali curiosi sbirciare lo schermo dai lati. (Questa opzione non ha il filtro luce blu.) Poi c’è uno schermo non-touch UHD+ da 500 nit, che fa include il filtro luce blu e supporta anche Dolby Vision. Il pannello FHD+ è abbastanza buono che non credo che la maggior parte delle persone dovrebbe aver bisogno di quello UHD a meno che la luminosità non sia un problema.

Le porte sul lato destro del Lenovo ThinkPad X1 Carbon Gen 9.

USB-A, slot per lucchetto, jack audio a destra.

Le porte sul lato sinistro del Lenovo ThinkPad X1 Carbon Gen 9.

Due USB-C, un USB-A e un HDMI a sinistra.

La seconda cosa che è stata migliorata: la cerniera. Metti la Gen 9 accanto ai precedenti modelli ThinkPad X1 Carbon e noterai che il primo ora ha un’unica cerniera rotonda che collega il display alla tastiera. All’interno ci sono antenne di comunicazione (quindi non è un cardine della soundbar, ma è qualcosa). Mi piace un po’ di più questa build e rende la cornice inferiore un po’ meno grossa, ma la gente probabilmente avrà le proprie opinioni. A proposito di quella cornice inferiore, i loghi visibili Lenovo e X1 Carbon che adornavano quello del modello precedente ora sono spariti, creando un aspetto leggermente più raffinato e meno commerciale.

Terza modifica: il touchpad è più grande. 10 percento più largo, in particolare. Sicuro, i revisori si sono sentiti che i Gen 8 erano un po’ piccoli. Dirò che mentre la larghezza extra è buona, è ancora un po’ angusta in termini di altezza (probabilmente perché deve ospitare un set di clicker discreti firmati ThinkPad), e mi sono ritrovato a colpire molto la plastica quando ho fatto scorrere. Tutto il resto del touchpad è fantastico, però: ha una consistenza abbastanza liscia e un clic senza sforzo. Anche la tastiera è scattante, anche se è un po’ rumorosa e il tasto backspace cigolava sul mio modello.

Il Lenovo ThinkPad X1 Carbon Gen 9 su un tavolo davanti a una libreria, aperto, leggermente inclinato a destra.  Lo schermo mostra un articolo di Verge.

Le chiavi hanno un meccanismo di sollevamento a forbice “per garantire ergonomia e comfort”.

L’X1 Carbon Gen 9 ha anche un sistema audio Dolby Atmos migliorato. Ci sono nuovi altoparlanti rivolti verso l’alto su ciascun lato della tastiera. Il suono era sorprendentemente buono, con percussioni e bassi particolarmente potenti. Il dispositivo viene fornito con Dolby Access precaricato, che è possibile utilizzare per passare tra i preset dell’equalizzatore per giochi, film, musica e chiamate vocali, nonché profili personalizzati. Questi hanno fatto una notevole differenza, anche se spesso trovo che preferisco ascoltare la musica sul profilo Film poiché il profilo Musica fa risaltare la voce un po’ più di quanto mi piaccia.

Il Lenovo ThinkPad X1 Carbon Gen 9 su un tavolo davanti a una libreria, rivolto verso la fotocamera, inclinato a destra.

Ci sono anche quattro microfoni a campo lontano a 360 gradi.

Infine, il lettore di impronte digitali match-on-chip è ora integrato nel pulsante di accensione (prima era accanto al touchpad). Certo, è una posizione leggermente più comoda. Il sensore non ha rilevato la mia impronta digitale ogni volta (probabilmente a causa di quanto è piccolo ora), ma generalmente ha funzionato bene.

Se non sei un fan del lettore di impronte digitali, potresti voler optare per un modello con la fotocamera IR, che supporta il riconoscimento facciale di Windows Hello. Il rilevamento della presenza umana consente al computer di riattivarsi automaticamente quando sei vicino e bloccarsi quando ti allontani. Non avevo una di queste fantasiose fotocamere, ma quella normale sulla mia unità era abbastanza funzionale: sembravo granulosa nelle mie chiamate Zoom, ma generalmente accurata. C’è anche un otturatore fisico per la webcam, come è standard per ThinkPad di questo calibro.

Altrove, il Carbon Gen 9 ha molto in comune con i precedenti modelli X1 Carbon. Ha lo stesso bellissimo telaio nero con tutte le caratteristiche distintive del ThinkPad, dal TrackPoint rosso all’esclusivo layout della tastiera. (Ricorda: Fn e Ctrl sono invertiti sui ThinkPad.) È incredibilmente sottile e leggero (2,49 libbre, 0,59 pollici) pur essendo abbastanza resistente; Lenovo afferma di essere stato sottoposto a test di durata MILSpec. L’X1 Carbon è assolutamente all’altezza dell’XPS di Dell come uno dei laptop meglio costruiti che puoi acquistare.

All’interno, l’X1 Carbon ora include processori Intel di 11a generazione con grafica integrata Iris Xe su tutta la linea. Il mio modello di prova era un ottimo multitasker, senza problemi nell’eseguire chiamate Zoom su flussi Spotify su un mucchio di schede di Chrome. Il Core i7-1165G7 di Intel offre alcune delle migliori prestazioni che troverai da un laptop di queste dimensioni.

Non vorrai fare affidamento sulla GPU Iris Xe per qualcosa di super grafico, ma può dare una mano con tutti i tipi di riproduzione video generale, lavoro multimediale e attività computazionali. Ho superato bene la modifica di una serie di foto. Chiunque abbia intenzione di fare un sacco di giochi ha accesso a opzioni di prezzo simile e costruite in modo simile con GPU, come il Dell XPS 15.

Per alcuni numeri grezzi, il ThinkPad ha impiegato 10 minuti e 22 secondi per esportare un video 4K di cinque minuti e 33 secondi in Adobe Premiere Pro. Sono circa 20 secondi più veloci dell’XPS 13 con lo stesso processore impiegato per completare la stessa attività. Era oltre due minuti più lento del MacBook Pro M1 e impiegava il doppio del tempo del Dell XPS 15 con una GTX 1650, solo per illustrare quanto può aggiungere una GPU entry-level.

Non sono stato in grado di eseguire il benchmark Puget Systems per Premiere Pro perché continuava a bloccarsi. Lenovo sta esaminando il problema ma non ne ha ancora individuata la causa. Nel frattempo, l’X1 Carbon tende a segnare metà dei 200 (248, più di recente) su questa prova. Anche questo non si avvicina al Macbook Pro, ma batte il XPS 13. Nel complesso, le prestazioni grafiche del ThinkPad non sono al top della categoria, ma sono solidamente nel mix.

Non ho riscontrato alcun fastidioso rumore della ventola durante l’utilizzo dell’X1 Carbon. Inoltre, non ho avuto problemi a usare il dispositivo sulle mie ginocchia: è diventato tostato ma mai a disagio. Il touchpad e i poggiapolsi sono sempre stati decisamente freschi, anche sotto carichi abbastanza intensi. Nessuna lamentela su questo fronte, il che è encomiabile per un dispositivo così sottile.

La tastiera Lenovo ThinkPad X1 Carbon Gen 9 vista dall'alto.

Quel fidato TrackPoint rimane.

Infine, la batteria del ThinkPad (durante l’esecuzione del mio carico di lavoro di una dozzina di schede con frequenti YouTube e Spotify in background di circa 200 nit di luminosità) variava leggermente in base alle impostazioni. Ho costantemente ottenuto oltre 10 ore di autonomia quando ero sul profilo Risparmio batteria e avevo le funzionalità di risparmio della batteria di Intel attive, ma potevo vedere fino a cinque con un profilo di prestazioni più potente. Ho visto una media complessiva di otto ore e 43 minuti, che è rispettabile, migliore dell’XPS 15, dove ho avuto una media di circa sei ore, ma peggiore dell’XPS 13, dove ho avuto una media di oltre nove. Non ho visto alcuna riduzione delle prestazioni dal profilo Risparmio batteria, quindi lo userei se hai bisogno di succo tutto il giorno. Anche un vantaggio: il ThinkPad non viene fornito con McAfee o altri crapware che possono consumare la durata della batteria sui modelli consumer.

Il ThinkPad X1 Carbon Gen 9 chiuso, visto dall'alto.

Sembra un ThinkPad, funziona come un ThinkPad.

A parte lo schermo scuro (e la mancanza di un’opzione più luminosa di 500 nit, quando un certo numero di modelli di business ora offre opzioni da 1.000 nit), il touchpad ancora leggermente stretto e la tastiera cigolante, ho pochissime lamentele su questo X1 Carbon. Il suo prezzo è piuttosto alto, ovviamente, quindi quei pignoli mi danno ancora un po’ di pausa.

Le nuove aggiunte di Lenovo, in particolare lo schermo 16:10 e gli altoparlanti rivolti verso l’alto, sono assolutamente benvenute e rendono l’X1 Carbon Gen 9 senza dubbio la migliore iterazione di questo dispositivo finora. È una formula che Lenovo ha perfezionato fino all’ultimo, combinando l’ingegneria di livello mondiale della linea ThinkPad con esattamente le modifiche necessarie per rimanere eccellente nel mercato moderno. Sebbene l’X1 Carbon non sia il miglior rapporto qualità-prezzo per i consumatori, qualsiasi acquirente di affari con le tasche profonde dovrebbe dargli un’occhiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *