Uno dei maggiori ostacoli di Steam Deck è appena scomparso: EAC è arrivato su Linux

Valve ha promesso che lavorerà con i produttori di software anti-cheat EAC e BattlEye per garantire che alcuni dei giochi più popolari vengano eseguiti sul suo prossimo palmare di gioco basato su Linux Steam Deck, e una di queste società è ora ufficialmente a bordo. Epic Games annunciato oggi che il suo Easy Anti-Cheat (EAC) ora supporta Linux e Mac. Non solo, è specificamente impostato per funzionare con i livelli di compatibilità Proton e Wine su cui Valve fa affidamento per portare i giochi Windows sul Deck.

Sebbene gli sviluppatori debbano ancora aggiornare i loro giochi, ciò significa immediatamente che alcuni dei giochi più popolari su Steam sono ora teoricamente a portata di mano, tra cui Leggende Apex, Morto di giorno e Tuoni di guerra, che sono tutti tra i 25 migliori giochi su Steam. Altri giochi EAC popolari includono 7 giorni per morire, Ragazzi autunnali, Deserto Nero, Caccia: Resa dei conti, Paladini, e il Collezione Halo Master Chief.

Tuttavia, alcuni giochi chiave mancheranno ancora fino a quando o a meno che altri provider anti-cheat non si iscriveranno: PUBG, Destino 2, e Rainbow Six: assedio sono anche tra i primi 25 e tutti utilizzano il software anti-cheat rivale BattlEye. Lo stesso vale per Epic Fortnite, del resto, ma anche Epic non ha portato Fortnite o dall’Epic Games Store ai desktop Linux. Epic non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento al riguardo.

Epic suggerisce che è facile per gli sviluppatori applicare patch ai loro giochi EAC: “A partire dall’ultima versione dell’SDK, gli sviluppatori possono attivare il supporto anti-cheat per Linux tramite Wine o Proton con pochi clic nel portale per sviluppatori di Epic Online Services”, scrive Epic .

Puoi trovare l’elenco di ProtonDB dei migliori giochi che funzionano e non funzionano tramite il livello di compatibilità giusto qui, così come le attuali liste di giochi che utilizzano EAC e BattlEye ai link incorporati in questa frase.

Epic ha reso EAC un servizio gratuito all’inizio di quest’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *