Hai bisogno di intrappolare un Roomba? Non hai bisogno di niente di più sofisticato di un tappeto

iRobot ha recentemente lanciato un nuovo robot aspirapolvere che utilizza l’intelligenza artificiale per evitare la cacca di cane, ma i Roombas dell’azienda hanno lottato a lungo con un problema più basilare: confondere i motivi scuri su tappeti e moquette per cadute pericolose.

Un video recentemente condiviso su Twitter del ricercatore IBM Dmitry Krotov mostra esattamente il problema: un Roomba che rotola all’interno di una scatola rettangolare su un tappeto, rifiutandosi di guidare oltre le linee come se fossero pareti fisiche. Di solito, il software di iRobot segnala questo tipo di problema come una “scogliera” pericolosa e una rapida ricerca su Twitter per “scogliera del tappeto di roomba” mostra che è un errore abbastanza comune. Come un utente si lamenta: “Giuro che Robby the Roomba è una vera regina del dramma!! Questa NON è una scogliera Robby. È un tappeto!”

Tuttavia, i meccanismi reali dietro questo errore sono piuttosto affascinanti. E non ha nulla a che fare con l’apprendimento automatico, ma piuttosto con i vincoli di costo sull’hardware dei robot aspirapolvere.

Come ricercatore di iRobot Ben Kenhoe spiegato in risposta per il video di Krotov, il problema di base è che Roombas rileva cadute improvvise come scale e gradini utilizzando una combinazione di un LED e un fotodiodo, un sensore che rileva la luce. come Kenhoe lo mette: “Il fotodiodo rileva la luce riflessa dal LED? Ottimo, il pavimento c’è! Nessuna luce riflessa? Uh oh, quella deve essere una scogliera. Tappeto nero scuro->nessuna luce riflessa, sembra una scogliera!”

Il problema, osserva Kenhoe, è bilanciare l’accuratezza dei sensori di Roomba mantenendo bassi i costi dell’unità. “I nostri modelli più recenti non ne soffrono, ma ci sono voluti ANNI per capire come rendere il sensore robusto a questo, pur rimanendo conveniente”, ha twittato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *