Alla Ryder Cup, i fan fanno parte dello spettacolo


La natura dei fan è che il lato opposto non è sempre d’accordo. “Crenshaw a Brookline ha sollevato i fan”, ha detto Andrew “Chubby” Chandler, un agente di lunga data per i giocatori dell’European Tour. “Era un’atmosfera piuttosto sgradevole. L’atmosfera era più instabile che mai a una Ryder Cup”.

Crenshaw, da parte sua, non nega di aver suonato per il pubblico. “Mi dichiaro colpevole di eccitare i fan”, ha detto. “Stavo uscendo nel mio carrello e vedevo un intero gruppo di fan e alzavo le mani. Lo riconoscerebbero. Ma era più o meno come stava facendo Seve in Spagna”.

Questa è stata la precedente Ryder Cup al Valderrama Golf Club spagnolo nel 1997. Gli europei hanno vinto quella gara per un punto con Ballesteros come capitano della squadra.

Giocare nella Ryder Cup, in particolare per i partecipanti per la prima volta, è difficile. “L’unica cosa che i principianti non si rendono conto e si aspettano è quanto saranno nervosi”, ha detto Chandler, notando il rumore sul primo tee. “Hanno giocato tutti in major, e saranno più nervosi di così. Non potrei mai immaginare che Darren Clarke [a five-time Ryder Cup player] sarebbe così nervoso sul campo pratica e poi fare birdie le prime tre buche.

Padraig Harrington, capitano europeo di quest’anno, ha citato la necessità di esperienza nella selezione della sua squadra. “I ragazzi più grandi portano qualcosa, ma i ragazzi più giovani portano un’enorme quantità di passione”, ha detto. “Hanno acceso il fuoco nella stanza della squadra per i vecchi. Sai che i giovani possono giocare. Ma hai bisogno anche di quei veterani. C’è un punto di equilibrio».

Sono state apportate modifiche al percorso a Whistling Straits, come l’appiattimento di tumuli ripidi, l’allargamento dei percorsi dei carri e l’inserimento di concessioni su un percorso adiacente che non sarà utilizzato durante la competizione, per spostare più facilmente le persone in base ai protocolli Covid, ha affermato Jason. Mengel, direttore della Ryder Cup. Ma ciò che conta di più quest’anno è che i fan saranno lì di persona.

“La gente non riesce a fare il tifo per il proprio paese da un po’ di tempo”, ha detto Waugh. “Gli spiriti degli animali sono alti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *