Secondo quanto riferito, Comcast e la controllata britannica Sky stanno lanciando smart TV

Comcast sembra avere in programma di offrire televisori che eseguono il proprio software in almeno due territori, secondo recenti rapporti da Protocollo e Il Financial Times.

Negli Stati Uniti, secondo quanto riferito, i televisori saranno marchiati come televisori XClass. Originariamente prodotti da Hisense, i set da 43 e 50 pollici eseguiranno il sistema operativo X1 di Comcast, che si trova già sui suoi set-top box e sullo streaming box Xfinity Flex. Un Sito di atterraggio Xfinity conferma il marchio “XClass TV”, mentre una FAQ individuata da Protocollo afferma che aggregheranno “le tue app preferite, i canali live e i film e gli spettacoli on demand in un unico posto”.

Nel frattempo, nel Regno Unito, la controllata di Comcast Sky sta pianificando di lanciare le proprie smart TV. Furtoil rapporto non menziona quale sistema operativo potrebbero essere eseguiti su questi televisori. Sky gestisce già la sua piattaforma Sky Q nel paese, che attualmente funziona su set-top box e mostra trasmissioni satellitari insieme a video in streaming da servizi come Netflix e Disney Plus.

Comcast ha rifiutato di commentare a Protocollo sulla sua relazione. Nel Regno Unito, Sky ha confermato di essere sempre alla ricerca di nuove tecnologie, ma ha rifiutato di commentare le “voci sui prodotti”.

Come Protocollo osserva, le iniziative sembrano essere il tentativo di Comcast di isolarsi mentre i clienti si allontanano dai tradizionali piani via cavo e satellitare a favore dei servizi di streaming. Offrendo una piattaforma che compete con artisti del calibro di Roku, Comcast sarebbe in grado di mantenere la sua relazione diretta con i clienti. Potrebbe quindi aggregare contenuti di altri fornitori di streaming insieme ai propri servizi di streaming Peacock e Xumo.

Il controllo della piattaforma di visualizzazione offre anche a Comcast e alle sue sussidiarie la possibilità di negoziare con i fornitori di streaming per offrire loro una maggiore visibilità sulle sue piattaforme, il FT Appunti. Netflix in particolare è noto per i produttori paganti per posizionare pulsanti di scelta rapida dedicati sui suoi telecomandi e Protocollo riferisce che il telecomando della TV XClass avrà pulsanti di scelta rapida per Netflix, Amazon Prime, YouTube e Peacock.

Oltre alle smart TV, nel Regno Unito Sky starebbe testando anche una versione del suo servizio Sky Q che funziona esclusivamente su Internet anziché via satellite. ISPrecensione rapporti. I piani sono stati annunciati per la prima volta nel 2017 e la società ha già lanciato prodotti simili in Paesi europei come la Germania, ma deve ancora annunciare un lancio ufficiale nel Regno Unito.

Senza un annuncio ufficiale, non è chiaro quando i televisori potrebbero arrivare sul mercato in entrambi i paesi. Ma nel Regno Unito, Sky sta pianificando un evento di lancio il 7 ottobre, quando si sta prendendo in giro che “sta arrivando qualcosa di magico”.

Divulgazione: Comcast è un investitore in Vox Media, la società madre di The Verge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *