Quindi Snoop Dogg ha appena affermato di essere un importante booster NFT

Snoop Dogg, il famoso rapper, twittato lunedì che è lui dietro un account Twitter che discute di NFT. Sì, questa è davvero una cosa che è successa. Anche se Snoop Dogg ha già pubblicato NFT, non è una novità per le celebrità: correre un account Twitter che twitta costantemente sulle criptovalute, e possedere circa un centinaio di token crittografici, tuttavia, sarebbe un altro livello. Questa rivelazione è reale? Uno scherzo? Non è chiaro, ma sicuramente lo è interessante.

@CozomoMedici (apparentemente prende il nome da a eminente banchiere italiano dell’era rinascimentale) è un account Twitter che ha accumulato parecchi follower nel mese o due in cui è stato attivo e parla di criptovalute. Parte di ciò che ha reso l’account appariscente è che è apparentemente spesi milioni in NFT. La persona dietro l’account Medici ha parlato di rilasciare i propri dati personali per almeno da qualche giorno, anche lanciare un sondaggio invitando le persone a indovinare la loro vera identità. (No, Snoop Dogg non era una delle opzioni, ma AOC e il cantante dei Muse lo erano). È culminato oggi con la persona dietro l’account che ha annunciato che avrebbe twittato la propria identità dal proprio account personale, dicendo che sarebbe stata scoperta perché sono considerevolmente famosi. Cinque minuti dopo, Snoop Dogg ha twittato “I am @CozomoMedici”.

Si è tentati di usare il coinvolgimento di Medici con Jason Derulo, cantante di “Cosa dici?” e “Wiggle (feat. Snoop Dogg)”, come prova della sua importanza nello spazio. L’artista R&B ha ringraziato Medici per averlo aiutato ad acquistare un CryptoPunk all’inizio di questo mese, ma la (possibile) rivelazione di oggi solleva la domanda: Derulo ha guardato ai Medici perché erano prominenti nello spazio NFT, o sapeva che era in realtà uno dei suoi coetanei?

Immagine di Jason Derulo e Snoop Dogg che guardano fuori dallo schermo con facce sorprese.

Quando vedi un eccellente NFT.
Immagine: Warner Records

Sebbene l’account Medici sia relativamente nuovo, essendo stato creato solo il mese scorso, è comunque riuscito a guadagnare una certa notorietà, essendo stato menzionato in una storia di crypto outlet Il blocco. Anche il conto Medici OpenSea ha circa 100 NFT nella sua collezione (alcuni dei quali sono stati acquistati per milioni di dollari di Ethereum).

Conosco la domanda che stai facendo… no, urlando… no, rappando freestyle al tuo monitor: Cozomo de Medici ha comprato qualche NFT a tema Snoop Dogg? Beh, certo che sono andato a curiosare il loro conto OpenSea, e ho trovato alcune cose che sarebbero piuttosto divertenti se Medici si rivelasse effettivamente Snoop.

In primo luogo, pochi minuti dopo che Snoop ha twittato la sua confessione, l’account Medici ha acquistato due NFT a tema erba da un artista di nome NyanDogg. L’account è stato anche inviato una nuvola di smussato e A tema Snoop NFT dalla rivelazione.

Uno dei NFT NyanDogg acquistati da Medici.

Ehi, aspetta, quello non è l’avatar su Twitter di Snoop?

Per George lo è!

C’è, ovviamente, la possibilità che questo sia un troll da parte di Snoop Dogg, o che Medici e Snoop lo abbiano coordinato e la vera identità di Medici è ancora sconosciuta. L’account Twitter dei Medici ha apprezzato un sacco di tweet relativi a Snoop Dogg, ma ad essere onesti, se Snoop ha affermato di essere me, Anch’io vorrei dei tweet a riguardo, nonostante il fatto che in realtà non sia Snoop Dogg (per quanto ne sai).

Tweet retwittato da Snoop Dogg che legge:

È difficile dire quali saranno le conseguenze di tutto questo. Snoop Dogg diventerà un leader di pensiero nello spazio NFT? Verranno fuori altre celebrità che hanno gestito account crittografici (forse l’amico di Snoop?) Martha Stewart è Pranksy)? O tutta questa cosa si rivelerà essere uno scherzo elaborato?

Al momento, la risposta a tutte queste domande non è chiara, ma c’è una conseguenza concreta del tweet di Snoop: le sue menzioni sono ora piene di persone che gli lanciano progetti NFT. Non avrei mai pensato di avere questo in comune con lui.

Nota finale: mentre, ancora una volta, non posso sottolineare abbastanza che non ci sono prove concrete che colleghino Snoop e il racconto dei Medici, c’è un altro indizio critico da sottolineare: Medici spesso firma i tweet con un’emoji del vino. Sai chi ha la sua marca di vino? Snoop Dogg. Il caso ha chiuso tutti, l’abbiamo completamente inchiodato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *