Recensione Nokia XR20: robusto e ricco di funzionalità

Lo ammetterò. Ero pronto a fare a pezzi il nuovissimo telefono Nokia di HMD Global prima ancora di tirarlo fuori dalla scatola. Costa $ 550, ma utilizza un processore che troverai nei telefoni a partire da $ 240. E a differenza del Google Pixel 5A o del Samsung Galaxy A52 5G dal prezzo simile, non hai un display OLED per quei neri meravigliosamente come l’inchiostro. Cosa dà?

Si scopre che fissarsi su quei singoli difetti toglie quello che in realtà è un ottimo smartphone Android. HMD ha confezionato altri vantaggi come un jack per cuffie, spazio di archiviazione espandibile, pulsanti personalizzabili e ricarica wireless a un prezzo rispettabile. Canalizza anche la classica filosofia del “mattone” Nokia: sembra uno smartphone, ma questa cosa è dura. Se tendi a far cadere il telefono, ma odi usare custodie che aggiungono ingombro, non cercare oltre.

Amore difficile

Fotografia: Samsung

L’XR20 è un robusto telefono, ma non sembra la maggior parte dei telefoni robusti. Non fraintendermi; l’XR20 è ancora pesante, spesso e grande. Non lo definirei carino. Ma è molto più snello dei soliti modelli robusti, che sono spesso spessi e inutilmente brutti.

Ha una parte posteriore in materiale composito polimerico saldato a un’anima in alluminio. (Anche i bordi sono in alluminio.) sente difficile. Lo schermo anteriore è protetto dal Gorilla Glass Victus di Corning, il vetro più resistente che troverai su qualunque Telefono Android ed è resistente all’acqua e alla polvere IP68, quindi sopravviverà all’immersione fino a 1 metro d’acqua per 30 minuti.

Sulla carta, questa è una protezione impressionante per i soldi. Ma solo perché l’XR20 utilizza Gorilla Glass Victus non significa che questo schermo non si romperà. Anche i telefoni di punta più costosi utilizzano lo stesso materiale e si rompono in caso di caduta. Per fortuna, la mancanza di vetro sul retro del telefono significa che c’è un’area in meno di cui preoccuparsi.

Non capita spesso che un produttore pubblicizzi la caduta di un telefono. Ma sulla pagina del prodotto dell’XR20, HMD dice che puoi “lasciarlo cadere, bagnarlo e persino registrare la partita di calcio di tuo figlio nelle condizioni meteorologiche più difficili”. Quindi l’ho lasciato cadere. Tre volte, per l’esattezza, su un marciapiede, da circa 6 piedi in su. Lo schermo … rullo di tamburi … non si è rotto. Ci sono alcuni piccoli graffi sull’involucro in polimero, ma il display è immacolato. Ovviamente, questa non è una garanzia che resisterà alla tua prima caduta, ma i risultati sono promettenti.

Altre caratteristiche non comuni includono un punto per collegare un cordino sul fondo del telefono, nel caso in cui si desideri appendere l’XR20 al polso o al collo, e il supporto per doppia SIM (è un vassoio SIM ibrido, quindi lo slot MicroSD funge anche da secondario slot SIM). Insieme ai pulsanti di accensione e volume, ce ne sono altri due sui bordi sinistro e superiore. Il primo attiva Google Assistant, ma il secondo è configurabile.

L’ho impostato per accendere la torcia con una singola pressione e per avviare un’app con una pressione prolungata. Ho notato che uso la torcia più di notte ora che è molto più veloce da accedere, e uso abitualmente il pulsante Assistente Google per accendere il condizionatore d’aria del mio soggiorno prima di tornare a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *