Perm, sparatoria in Russia: 8 persone uccise all’università



Un sospetto è entrato nel campus della Perm State University “con un’arma offensiva” e ha aperto il fuoco lunedì mattina, ha detto l’università sul suo canale Telegram.

Alcuni studenti e insegnanti si sono chiusi nelle aule durante l’attacco, ha detto il servizio stampa dell’università, secondo l’agenzia di stampa statale RIA Novosti.

Un sospettato della sparatoria è stato arrestato e ferito dopo aver opposto resistenza alle forze dell’ordine, ha detto il comitato investigativo.

È stato identificato come uno studente maschio, anche se non è stato immediatamente chiaro se fosse uno studente della Perm State University.

La commissione investigativa ha detto che “i dati esatti sui morti e sui feriti sono in fase di chiarimento”. È stata aperta un’indagine per omicidio criminale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *