La leggenda del calcio brasiliano Pelé “stabile” dopo problemi respiratori | Notizie sul calcio


L’80enne è stato nuovamente ricoverato per problemi respiratori a pochi giorni dall’intervento chirurgico per un sospetto tumore al colon.

L’icona del calcio brasiliano Pelé è in condizioni “stabili” dopo la sua riammissione in un’unità di terapia intensiva per problemi respiratori, giorni dopo aver subito un intervento chirurgico per un sospetto tumore al colon.

Pele è stato dimesso all’inizio di questa settimana, ma venerdì è tornato all’ospedale Albert Einstein di San Paolo per “una breve instabilità respiratoria”.

Il grande calciatore ottantenne era stato inizialmente ricoverato in terapia intensiva come “misura preventiva” ed era stato successivamente trasferito in “terapia semi-intensiva”. Ora è “stabile dal punto di vista cardiovascolare e respiratorio”, ha detto l’ospedale.

Kely Nascimento, la figlia di Pelé, ha dichiarato su Instagram che “si sta riprendendo bene, in condizioni normali, lo prometto!”

“Il normale scenario di recupero per un uomo della sua età dopo un’operazione come questa a volte è di due passi avanti e uno indietro”, ha aggiunto.

“Ieri era stanco e ha fatto un passo indietro. Oggi ha fatto due passi avanti».

Nascimento ha anche pubblicato una foto, che ha detto “è stata scattata proprio ora”, della tre volte vincitrice della Coppa del Mondo che indossa un giubbotto nero e sorride alla telecamera.

Pelé, il cui vero nome è Edson Arantes do Nascimento, è l’unico giocatore nella storia ad aver vinto tre Mondiali, nel 1958, 1962 e 1970. È considerato da molti il ​​più grande calciatore di tutti i tempi.

Alla fine del 2014 ha sofferto di una grave infezione alle vie urinarie ed è stato ricoverato in terapia intensiva e in dialisi. Ha anche sofferto di problemi all’anca per anni e non può camminare da solo.

Il 6 settembre è stato operato per un sospetto tumore al colon, rilevato durante gli esami di routine. Ha lasciato l’unità di terapia intensiva martedì, dicendo ai suoi fan sui social media che si stava riprendendo bene.

“Ringrazio Dio per essersi sentito molto bene”, ha scritto Pelé sulla sua pagina Instagram lunedì.

“Fortunatamente, sono abituato a celebrare grandi vittorie al tuo fianco”, ha detto ai suoi fan. Affronterò questa partita con il sorriso sulle labbra, molto ottimismo e gioia di vivere circondato dall’amore della mia famiglia e dei miei amici”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *