Le dichiarazioni di moda di tendenza di Mj Rodriguez sono degne di un Emmy


Mj Rodriguez è nato per Posa.

La performance dell’attrice nel drama FX non solo ha contribuito a introdurre un pubblico moderno alla cultura queer da sala da ballo degli anni ’80 e ’90, ma ha anche messo in luce i riflettori innovativi sulle lotte che le donne trans nere affrontano ancora oggi.

Dopo tre stagioni al timone di House of Evangelista, la Television Academy ha finalmente incoronato Mj con una tanto attesa nomination agli Emmy. In effetti, sta facendo la storia come la prima donna trans ad essere riconosciuta in una categoria di recitazione principale.

Dal punto di vista di Mj, il riconoscimento è “finalmente aprire le porte e mostrare come esistiamo nel mondo”. Ha spiegato su E!’s Pop quotidiano, “Questo dà una visione più ampia di chi siamo come esseri umani e ci mostra che siamo umani più di ogni altra cosa”.

E mentre l’artista è elogiata per le tracce ardenti all’interno della comunità LGBTQ +, sa anche una o due cose su come uscirne sul tappeto rosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *