Centinaia di negozi T-Mobile saranno presto in grado di riparare i telefoni

T-Mobile ha annunciato che 500 dei suoi negozi al dettaglio inizieranno a offrire servizi di riparazione a partire dal 1° novembre. La società afferma che i tecnici forniranno soluzioni in giornata utilizzando parti approvate dal produttore ai clienti che si abbonano al servizio Protection<360>, che include anche la sostituzione del dispositivo in caso di smarrimento o furto.

T-Mobile sta anche migliorando il piano di protezione del dispositivo consentendo ai clienti di presentare cinque richieste in un periodo di 12 mesi, rispetto al precedente limite di tre. I reclami sono gestiti da Assurant e sono accompagnati da una franchigia basata sul tipo di telefono che hai e sul tipo di reclamo che stai facendo. Tuttavia, è probabile che sia più economico rispetto all’acquisto di cinque nuovi telefoni se finisci per avere una corsa di sfortuna da 18 carati.

È interessante notare che questo cambiamento ha echi della controversa fusione T-Mobile / Sprint. In un opuscolo per la protezione<360>, T-Mobile presenta le modifiche fornendo “le stesse funzionalità chiave di cui hai goduto con il piano Sprint Complete” ed elenca le cinque richieste di risarcimento e le riparazioni walk-in come vantaggi precedentemente disponibili. A un certo punto, Sprint aveva circa 1.300 centri di riparazione secondo un documento di supporto (sebbene T-Mobile dica Il Verge che attualmente ne ha 450), rendendo i 500 negozi di T-Mobile un po’ meno impressionanti. A partire dall’autunno 2020, quando la fusione è stata completata, il vettore ha riferito di avere oltre 7.500 punti vendita al dettaglio, quindi c’è spazio per l’espansione. T-Mobile afferma che le sue attuali sedi di riparazione copriranno “quasi tutte le principali città” negli Stati Uniti.

Tuttavia, è bello vedere che T-Mobile sta almeno cercando di continuare a fornire servizi di riparazione di persona. Mentre infuria la battaglia per il diritto alla riparazione, si sta diffondendo una tendenza dell’industria mobile a rendere le riparazioni più ampiamente disponibili. Nel 2019, Best Buy ha iniziato a offrire riparazioni autorizzate per iPhone e Apple ha compiuto progressi nell’espansione del suo programma Independent Repair Provider (sebbene il programma abbia ricevuto il rifiuto per alcuni dei suoi requisiti).

Se stai cercando di aggiungere il piano di protezione di T-Mobile al tuo servizio per sfruttare la riparazione di persona, vale la pena notare le restrizioni. La società afferma che puoi iscriverti solo entro 30 giorni da un evento di qualificazione, come acquistare un dispositivo T-Mobile o portare il tuo dispositivo alla rete. Potrebbe anche esserci un processo di ispezione per assicurarsi che il telefono funzioni prima che sia coperto.

Aggiornamento 16 settembre, 18:48 ET: Aggiunte ulteriori informazioni sul numero di centri di riparazione Sprint e T-Mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *