L’evento iPhone 13 è stato un caso di studio nel perfezionamento del prodotto dell’era di Tim Cook

Negli ultimi dieci anni, il più grande successo di Tim Cook come CEO di Apple è stato più o meno lo stesso. Più iPhone, più accessori per iPhone, più app e così tanto più soldi. Mentre il Mac e l’iPad sono caduti occasionalmente in rovina, l’azienda continua a tornare con nuovi motivi per acquistare i suoi più grandi successi ogni anno e l’evento iPhone 13 di quest’anno è un caso di studio quasi perfetto su quanto lontano possa portarti il ​​perfezionamento.

Come sottolinea il mio collega Jon Porter, l’iPhone 13 è effettivamente l’iPhone 12S, un aggiornamento iterativo e incrementale dei telefoni dell’anno scorso invece di qualcosa che sembra nuovo di zecca.

Ma oh, che aggiornamento. Quale azienda non si sognerebbe di poter dire di aver migliorato la potenza di elaborazione E la durata della batteria E le fotocamere E i display E la capacità di archiviazione E la connettività E il design nel corso di un solo anno, il tutto senza cambiare il prezzo po?

Nel 2021, gli stessi $ 829 che pagheresti l’anno scorso ora ti comprano due volte lo spazio di archiviazione, ben 2,5 ore aggiuntive di durata della batteria indicata, più bande 5G e ulteriori 175 nit di luminosità rispetto all’iPhone 12, oltre al sensore più grande del 47% e al sistema di stabilizzazione del sensore che in precedenza era disponibile esclusivamente nel $ 1.099- e poi iPhone 12 Pro Max. Neanche una nuova modalità video cinematografica è esclusiva dei Pro (anche se gli schermi lisci a 120Hz, una nuova modalità di fotografia tmacro e il video ProRes lo saranno). E mentre l’azienda non offre numeri reali per sostenerlo, afferma Apple anche l’iPhone 13 Mini ti darà il processore più veloce disponibile in qualsiasi smartphone sul mercato.

Il bento box degli aggiornamenti per iPhone 12 e 12 Mini. Tacca in basso a sinistra.

Inoltre, non si può dire che il design non sia cambiato affatto. Mentre la tacca esiste ancora, è più piccolo! (Mi piace moltissimo anche il blu dell’iPhone 13 Pro.) L’unico compromesso che posso trovare quest’anno – prima delle nostre recensioni, cioè – è che la linea di iPhone 13 è leggermente più spessa e pesante. Puoi trovare le nostre tabelle di confronto qui.

L’iterazione di quest’anno è così avvincente che sono vagamente tentato di aggiornare il mio iPhone 12 Mini perfettamente funzionante per ottenere quella fotocamera migliore con sensore di spostamento e un’ora in più di durata della batteria. (Probabilmente non lo farò, dal momento che l’annuncio significa che il valore di rivendita del mio telefono esistente è probabilmente già diminuito, ma temo che Apple possa ancora tagliare il Mini l’anno prossimo a causa delle vendite apparentemente poco brillanti.) Se avessi un iPhone 11 o prima, ne prenoterei sicuramente uno venerdì.

E mentre potrebbe sembrare criminale che il nuovo iPad da 10,2 pollici da 329 dollari utilizzi ancora un connettore Lightning e Apple Pencil di prima generazione, Apple sta ancora emettendo un aggiornamento decente senza chiedere più soldi, raddoppiando lo spazio di archiviazione di base da 32 GB a 64 GB, passando da il chip A10 Fusion su A13 Bionic, e si spera finalmente di mettere una fotocamera frontale decente (12MP, contro solo 1.2MP!) Sul suo tablet computer entry-level.

Il nuovo iPad Mini.

La storia è un po’ diversa con l’iPad Mini di sesta generazione, in quanto parte da $ 100 in più rispetto a prima a $ 499. Ma gli incentivi per l’aggiornamento sono ancora forti: è un aggiornamento cristallino rispetto al suo predecessore con uno schermo da 8,3 pollici a risoluzione più grande e più alta nonostante la sua cornice leggermente più piccola e leggera, con un connettore magnetico per agganciare una Apple Pencil di seconda generazione. Ha il chip A15 Bionic del nuovo iPhone 13, ma con il core grafico aggiuntivo verrai multato solo su iPhone 13 Pro. La fotocamera è più grande e veloce a 12 MP e f/1.8 (rispetto a 8 MP e f/2.4), con video 4K per la prima volta e sia il Wi-Fi 6 che il supporto 5G che mancavano al modello 2019. Basta non cercare un jack per le cuffie.

Apple sta gestendo tutto questo durante una pandemia e una carenza globale di chip, e finora c’è stata solo una singola indicazione che la gigantesca macchina di produzione di Tim Cook non può tenere il passo: si diceva che il nuovo Apple Watch Series 7 fosse ritardato a causa della produzione problemi, e mentre secondo quanto riferito li ha superati, non abbiamo alcuna data di rilascio per il nuovo orologio salvo “più tardi questo autunno” e Apple è cauta sui dettagli.

L’Apple Watch Series 7.

Una scheda tecnica trapelata per l’orologio suggerisce che avrebbe dovuto essere spedito a settembre insieme ai nuovi telefoni, ma la stampa in piccolo dice che anche le sue specifiche sono “soggette a modifiche senza preavviso” e Apple non ha risposto a una richiesta di commento sul documento.

L’orologio è il motivo per cui dico che l’evento di quest’anno è un quasi case study perfetto: non è così chiaro il motivo per cui qualcuno dovrebbe acquistare la Serie 7 rispetto a una Serie 6 scontata, nonostante lo schermo più grande e, a quanto si dice, più resistente. Con la stessa durata della batteria e nessuna ragione per credere che ci sia più potenza di elaborazione o funzionalità, oltre a un avvio in ritardo, potrebbe essere l’unica iterazione insufficiente quest’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *