Secondo quanto riferito, WhatsApp sta sviluppando trascrizioni per domare note vocali caotiche

Secondo quanto riferito, WhatsApp sta sviluppando una funzione che offrirà la trascrizione dei messaggi vocali ricevuti, consentendoti di leggere facilmente ciò che è stato detto senza doverlo riprodurre ad alta voce. La caratteristica individuata di WABetaInfo è attualmente in sviluppo per iOS. Non è chiaro quando arriverà sulla versione beta di WhatsApp per gli utenti iPhone o quando arriverà su Android.

Secondo uno screenshot condiviso da WABetaInfo, la funzione funziona inviando dati vocali ad Apple “per elaborare le tue richieste”, non alla società madre Facebook. C’è un disclaimer secondo cui questi dati “aiuteranno anche Apple a migliorare la sua tecnologia di riconoscimento vocale”. Non è chiaro come saranno protetti i dati “inviati ad Apple” poiché la funzione deve ancora essere annunciata ufficialmente. Attualmente, i messaggi vocali sono protetti da La crittografia end-to-end di WhatsApp.

Un popup avverte che le trascrizioni comportano l’invio di dati vocali ad Apple.
Immagine: WABetaInfo

I messaggi vocali sono un’utile funzione di WhatsApp, in particolare se devi inviare un messaggio più lungo e non sei in grado di digitarlo. Ma a volte possono causare problemi ai destinatari che non hanno le cuffie e non sono in grado di ascoltare un messaggio ad alta voce, o se semplicemente non hanno il tempo di ascoltare un messaggio vocale nella sua interezza. Le trascrizioni potrebbero consentire alle persone di vedere in silenzio il contenuto di un messaggio vocale o di fare riferimento a dettagli importanti in un secondo momento senza dover scorrere l’audio.

WABetaInfo segnala che le trascrizioni vengono salvate sul dispositivo dopo la loro creazione e che una sezione “Trascrizione” semplifica il passaggio a parti specifiche di un messaggio. È simile ad altri software di trascrizione automatica come Google’s Recorder o Otter.ai, che ti consentono di fare clic su una parola per passare al momento in cui viene pronunciata in una registrazione. La trascrizione dei messaggi vocali di WhatsApp è attualmente possibile solo utilizzando software di terze parti.

Al momento, non c’è segno di una funzione equivalente sull’app Android di WhatsApp. Tuttavia, dato il livello di parità delle funzionalità tra le diverse app di WhatsApp, WABetaInfo ipotizza che potrebbe anche essere in arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *